QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Regione Lombardia: Commissione Bilancio approva mozione per sostegno finanziario a piccoli comuni

martedì, 13 settembre 2016

Milano – Aiuti finanziari ai piccoli comuni sotto i mille abitanti che in seguito alle nuove norme di finanza pubblica per gli enti territoriali sono costretti con grosse difficoltà a rispettare il Patto di stabilità interno. E’ quanto chiede una mozione approvata  all’unanimità dalla Commissione Bilancio, presieduta da Alessandro Colucci (Lombardia Popolare). Il documento, presentato dal PD (primo firmatario il capogruppo Enrico Brambilla), mette in evidenza i problemi finanziari che stanno vivendo i comuni sotto i mille abitanti in seguito alle nuove disposizioni finanziarie nazionali.

Durante la seduta, alla quale ha preso parte anche l’Assessore all’Economia Massimo Garavaglia, si è sottolineato soprattutto come la questione, che in Lombardia riguarda 325 piccoli centri, possa essere superata con la ripartizione prevista dal Patto di Stabilità regionalizzato attraverso il quale si possono mettere a disposizione spazi di spesa ulteriori. I contenuti della mozione, parzialmente modificata nel dispositivo finale, saranno portati dalla Lombardia sul tavolo della discussione della Conferenza Stato-Regioni, confidando che si aprano spazi finanziari adeguati. Secondo il capogruppo del PD Enrico Brambilla la cifra necessaria a soddisfare i bisogni di cassa dei piccoli comuni in Lombardia sarebbe compresa tra i 5 e i 10 milioni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136