QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Referendum: in Valle Camonica la Lega Nord chiede precedenza a disoccupati e disagiati nelle nomine degli scrutatori

lunedì, 28 marzo 2016

Capo di Ponte – “Vista la grave situazione economica che ancora attanaglia la nostra zona e che colpisce in particolare le fasce più deboli della popolazione, auspichiamo che le commissioni elettorali dei comuni di competenza della nostra sezione, convocate in questi giorni, diano la precedenza nella nomina degli scrutatori che presteranno servizio in occasione del referendum indetto per domenica 17 aprile, alle persone appartenenti alle liste dei disoccupati o a coloro che sono in carico ai servizi sociali, che si trovano in condizione di povertà, con reddito limitato o in una situazione economica disagiata“. Lo chiede Lorenzo Tiberti (a destra, nella foto a lato), Segretario cittadino della Sezione Lega Nord di Capo di Ponte – Valsaviore.damiolini tiberti


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136