QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Recupero escursionisti in Valle Camonica e Aprica, il Soccorso Alpino mette in guardia dai rischi

mercoledì, 30 luglio 2014

Aprica – Numerosi gli interventi di recupero di escursionisti  e cercatori di funghi  nelle valli alpine, in particolare Valle Camonica e Valtellina. Gli ultimi in ordine di tempo sono in Val Saviore e ad Aprica. In entrambi i casi è stato necessario l’intervento degli uomini del Sagf della Finanza e del Soccorso Alpino della Valle Camonica per mettere in salvo tre escursionisti milanesi rimasti bloccati nei boschi di Aprica e un alpinista sopra Cevo. L’invito del Soccorso Alpino agli escursionisti è mettersi in viaggio solo in condizioni di sicurezza, specialmente in queste giornate di pioggia, con adeguata attrezzatura e abbigliamento e possibilmente con una cartina che indichi il percorso o la zona. Infine – sempre secondo il soccorso alpino – è necessario valutSoccorso Alpino 0are i rischi e le proprie forze durante l’escursione per evitare disavventure.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136