QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Raffica di incidenti sulle piste di Ponte di Legno e Passo Tonale

domenica, 29 dicembre 2013

Ponte di Legno – Gran lavoro dell’équipe medica del 118 che in mattinata hanno effettuato una decina di interventi sulle piste da sci dell’Alta Valle Camonica.  Il primo è stato effettuato alle 10.12 sulla pista Serodine sul lato ovest del passo Tonale: una ragazza è caduta al suolo, forse per la neve fresca caduta nell’ultima notte, ed ha riportato ferite di medica gravità. Più grave l’intervento richiesto alle 11.16, sempre sulla pista Serodine al passo Tonale dove i medici hanno soccorso una bambina di 13 anni che è stata trasportata all’ospedale di Edolo. L’incidente sulle piste più grave della giornata è avvenbuto sulla pista Paradiso alle 12.32. I medici,. per la caduta al suolo, hanno soccorso un 21 enne e una donna di 53 anni che hanno ripostato sospette contusioni agli artti inferiori. Da valutare l’entità delle ferite. Sul posto sono intervenuti oltre ai medici del 118 anche gli uomini del Soccorso Alpino e degli uomini del soccorso piste.soccorso alpino

ALTRI INTERVENTI

Sulle piste di Livigno e Bormio si registrano altri otto interventi, tra le 10 e le 14. Quello più grave sulla piste Tagliede di Livigno, con una persona trasferita all’ospedale di Sondalo. Gli altri incidenti con feriti sono stati soccorsi sul posto  e medicati al Pronto intervento. Numerosi gli interventi anche sulle piste del trentino, in particolare a Madonna di Campiglio e Pejo.  A San Martino di Castrozza un bambino è rimasto ferito sulle pista da sci ed è stato trasportato all’ospedale di Feltre per accertamenti. L’invito – anche per i prossimi giorni – è di prestare attenzione e seguire le segnalazioni sulle piste.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136