QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Provincia di Brescia: adottato lo schema di bilancio di previsione 2017

martedì, 20 giugno 2017

Brescia - Nella seduta odierna del Consiglio Provinciale è stato adottato lo schema di Bilancio di Previsione 2017, che il prossimo giovedì 22 giugno darà sottoposto al parere dell’Assemblea dei Sindaci, come previsto dalla legge 7/2014 e dallo Statuto.

mottinelliNon abbiamo risorse sufficienti – ha dichiarato il presidente Mottinelliper fare un bilancio di previsione del triennio. Siamo soltanto in grado, non senza grandi sforzi, di pensare al 2017. Si tratta di un bilancio di responsabilità, in termini di risposte alle richieste dei Comuni. Sono poi previste, nel corso dell’anno, variazioni di Bilancio, in base alle esigenze che si manifesteranno e alle disponibilità economiche dell’Ente. Per questo ho chiesto a tutto il Consiglio di fare una scelta responsabile”.

L’approvazione in Senato della Legge di Conversione del dl50/17, la cosiddetta “Manovra”, non ha dato risposte in grado di risolvere la grave crisi finanziaria delle Province, impossibilitate ormai a garantire i servizi essenziali assegnati dalla legge, primi fra tutti la gestione, manutenzione e messa in sicurezza di strade e scuole superiori.

Nel 2017 la Provincia potrà rinegoziare le rate di mutui in scadenza, con un risparmio sulla parte corrente di 5,2 milioni di euro; applicare al Bilancio i dividendi di Centro Padane, pari a 6,9 milioni; applicare gli extra trasferimenti dello Stato, previsti dal decreto legge n.50, pari a 7, 5 milioni, a fronte dei 72,3 che la Provincia dovrà versare allo Stato.

In queste condizioni – ha precisato il consigliere delegato Diletta Scagliapossiamo coprire solo le spese per le funzioni fondamentali. Meglio per la copertura finanziaria delle spese di investimento, che avverrà con dismissioni del patrimonio immobiliare e finanziario dell’Ente”.

Bisogna prendere atto che è mancata la volontà di risolvere la grave emergenza per i servizi assicurati dalle Province: una grave situazione -  ha concluso il presidente Mottinelli che ci porta a costruire un bilancio precario nel pieno di un’emergenza finanziaria”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136