QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Promozione della Protezione civile in scuole lombarde, Bordonali: “Avvicinare giovani a questa realtà”

martedì, 11 aprile 2017

Brescia – Promuovere anche in ambito scolastico le attivita’ della Protezione civile per avvicinare i giovani a questa realta’. E’ questo l’obiettivo della delibera approvata dalla Giunta regionale lombarda su proposta dell’assessore Simona Bordonali (Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione) di concerto con l’assessore Valentina Aprea (Istruzione, Formazione e Lavoro).

bordonali assessore regione“Destiniamo 47.000 euro all’Ufficio scolastico regionale per la Lombardia – ha spiegato Bordonali – per sostenere l’attivita’ di 11 centri di promozione della Protezione Civile all’interno di altrettanti istituti scolastici lombardi”. L’iniziativa rientra nel progetto “La protezione civile incontra la scuola – progetto pilota per realizzazione di una rete basata su ‘Centri di promozione della Protezione Civile’ (CPPC)”.

GLI ISTITUTI CAPOFILA – Gli istituti capofila del progetto sono:

- Istituto tecnico Cesare Quarenghi – Bergamo
- Liceo scientifico statale Galileo Ferraris – Varese
- Istituto istruzione superiore Alessandro Volta – Pavia
- Istituto istruzione superiore Niccolo’ Machiavelli Pioltello/Mi
- Istituto tecnico industriale statale Cartesio – Milano
- Istituto istruzione superiore Mose’ Bianchi – Monza e Brianza
- Liceo artistico Giulio Romano – Mantova
- Istituto commerciale Mattei di Vittorio – Milano
- Istituto tecnico agrario statale Giuseppe Piazzi – Sondrio
- Istituto istruzione superiore Primo Levi – Brescia
- Istituto commerciale Missaglia – Lecco

“L’istituzione dei ‘Centri per la Protezione civile’ – ha concluso Bordonali – ha come obiettivo quello di far nascere nelle scuole organismi che rappresentino luoghi di incontro e di sintesi per le forze del territorio impegnate nell’educazione alla sicurezza, nel campo specifico della protezione Civile, e occasioni per far nascere collaborazioni operative”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136