QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Assaggio d’estate: oggi bollino rosso in città e valori elevati in quota

lunedì, 17 giugno 2013

Ponte di  Legno – Il primo vero assaggio d’estate. Dopo l’inverno con neve fino a bassa quota anche nel mese di maggio adesso c’è il primo assaggio di caldo con temperature oltre i 30 gradi percepiti anche nelle valli alpine, per le correnti africane che spingono all’insù la colonnina di mercurio. Secondo quanto anticipato dagli esperti di meteo il caldo aumenterà tanto che, secondo il Bollettino sulle ondate di calore del Ministero della Salute, oggi in 14 città è previsto un ‘livello 2′ (condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili) e un ‘livello 3′, il massimo, per Brescia  e Trento  (condizioni di emergenza: ondata di calore, possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche). DSCN4844 (1)

Si tratta quindi un allarme rosso in città, ma a anche in quota non andrà meglio dove il termometro salirà fino a 10-12 gradi anche sulle cime. Lo zero termico è fissato per la giornata di domani a 4.200 metri di quota, ben oltre quindi le quote del ghiacciaio Presena, dove sono in corso gli interventi di posa dei teli per proteggere il ghiacciaio. I valori sono nettamente superiori alla media del periodo e l’ondata di caldo ( a 1.500 metri d’altitudine oggi si arriverà fino a 20 gradi) dovrebbe esaurirsi entro  la settimana. Poi le temperature saranno nella media del periodo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136