QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Premio “Rosa Camuna” a Ermanno Olmi, Arianna Fontana, Vittorio Moretti e Anna Maria Berenzi

venerdì, 26 maggio 2017

Milano – Il premio “Rosa Camuna” assegnato a 24 lombardi che si sono distinti particolarmente per il loro impegno, l’operosità, la creatività e l’ingegno nel contribuire allo sviluppo economico, sociale, culturale e sportivo della Lombardia. Tra questi spiccano due bresciani, tre bergamaschi e una valtellinese.

Anche quest’anno, come prevede lo specifico regolamento, i nominativi sono stati scelti dal Consiglio regionale in collaborazione con la Giunta e verranno premiati nell’ambito degli eventi legati alla Festa della Lombardia. La cerimonia del Premio Rosa Camuna è in programma domenica 28 maggio e sarà ospitata a partire dalle 17 all’interno dell’Auditorium Giovanni Arvedi del Museo del Violino di Cremona in piazza Guglielmo Marconi. Una performance musicale della violinista Clarissa Bevilacqua concluderà le celebrazioni.

I PREMIATI DELLE PROVINCE DI BRESCIA, BERGAMO E SONDRIO  CON LE MOTIVAZIONI

Provincia di Brescia 

VITTORIO MORETTI – Grande nome dell’impresa e del vino italiano, ha contribuito con impegno e passione a rendere eccellente e conosciuto in tutto il mondo il marchio Franciacorta.

ANNAMARIA BERENZI – Per l’attività scolastica ed educativa svolta con i giovani degenti presso gli Spedali Civili di Brescia, che permette loro di proseguire gli studi e reinserirsi nel percorso scolastico una volta dimessi. Insegnante di matematica, è stata premiata “Migliore insegnante d’Italia” dalla giuria dell’Italian Teacher Prize, premio istituito dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Provincia di Sondrio 

ARIANNA FONTANA (nella foto) - Per gli straordinari successi mondiali e olimpici già raggiunti nella specialità dello “Short Track”. Il suo grande talento e’ motivo di orgoglio per la Valtellina e la Lombardia.

arianna-fontana

Provincia di Bergamo 

ERMANNO OLMI - Perché con la sua arte, ancorata alle radici della sua terra d’origine, ha saputo raccontare – con la poesia delle immagini e uno sguardo discreto – la dignità del lavoro, le profondità dell’animo umano e il ritmo della natura, documentati nel loro svolgersi quotidiano.

ASSOCIAZIONE MOSAICO - Una delle maggiori realtà lombarde nel settore della gestione e dello sviluppo del servizio civile volontario, promuove tra i giovani la cultura del volontariato, fondamentale strumento di educazione della persona e al contempo sostegno ai bisogni della comunità.

ASSOCIAZIONE PAOLO BELLI – LOTTA ALLE LEUCEMIE E ALTRE PATOLOGIE ONLUS - Per l’impegno nella lotta alla leucemia e per il sostegno dato alla ricerca scientifica e all’assistenza ai malati e alle loro famiglie, grazie alla collaborazione volontaria e gratuita dei suoi iscritti.

MENZIONE SPECIALE

DON ATTILIO E DON GIOVANNI SARZILLA – Per aver donato la loro vita al servizio delle comunità della Bergamasca dove hanno svolto l’attività di sacerdoti. Amati e rispettati in tutti i comuni della Val Seriana dove hanno vissuto, lasciano in eredita’ numerose opere pittoriche oggetto di molte mostre nella provincia.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136