QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Ponte galleggiante di Christo sul Lago d’Iseo: sarà potenziata la linea Iseo-Edolo. Interrogazione di Rolfi (Lega Nord)

martedì, 12 gennaio 2016

Milano – Si è tenuta nella seduta odierna del Consiglio regionale l’interrogazione inerente al ponte galleggiante di “Christo” che interesserà il lago d’Iseo. Nel merito è intervenuto l’interrogante e vice capogruppo della Lega Nord, Fabio Rolfi.

Si tratta di un evento importante per il lago d’Iseo e per la Lombardia – afferma Rolfi – e c’è molta attesa per quella che qualcuno ha definito ‘l’Expo del Sebino’. Con questa interrogazione abbiamo chiesto alla Giunta quali iniziative la Regione intenda adottare per una piena e completa valorizzazione del territorio, facendo inoltre notare come sia indispensabile porre in essere risorse adeguate per il potenziamento della rete ferroviaria, per aumentare i parcheggi esistenti e più in genere per potenziare in termini ricettivi un territorio che certamente vanta di per sé una vocazione turistica ma che possiede anche suo delicato equilibrio”.passerella opera iseo

Abbiamo apprezzato l’impegno manifestato dal Sottosegretario Fermi a nome della Giunta, che ha garantito un potenziamento della linea Iseo-Edolo, in modo tale che vengano assicurati sia il servizio ordinario, sia i servizi straordinari destinati al traporto dei turisti nelle località dedicate alla manifestazione. A ciò bisogna aggiungere una serie di iniziative e interventi da parte del nostro Ente, atti a sostenere il lago d’Iseo e il comparto del turismo”.

Ritengo – conclude Fabio Rolfi – che Regione Lombardia, esattamente come avvenuto con l’Esposizione universale dello scorso anno, debba essere protagonista, partecipando attivamente alla cabina di regia dell’evento, coordinandosi con gli enti locali e mettendo a disposizione risorse adeguate che consentano al Sebino di cogliere in modo completo questa grande occasione“.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136