QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Ponte di Legno: suoni e voci della Grande Guerra al Montozzo, sfilata bande e concerto al palasport

martedì, 4 agosto 2015

Ponte di Legno – E’ ancora vivo l’eco della grande sfilata per le vie di Ponte di Legno (Brescia), il concerto al Palazzetto dello Sport delle bande musicali camune e di Coredo (Trento) e l’appuntamento al Montozzo nel contesto dell’evento “Ricordando…La Grande Guerra”.

L’Unione Bande Musicali di Valle Camonica, in collaborazione con Comune e Pro loco, ha organizzato a Ponte di Legno un raduno di bande e cori, in occasione della ricorrenza del Centenario della Grande Guerra. Da sempre le bande animano tutte le manifestazioni civili e religiose di un paese e quindi è anche un modo per partecipare alla vita di una comunità. (Nella Photogallery gli scatti del concerto al Palazzetto ©Photo Digital Veclani e Suoni e voci della Grande Guerra al Rifugio Bozzi )

LA PRIMA TAPPA AL BOZZI

La Banda Musicale Capontina, in collaborazione con il Coro Rosa Camuna ed il rifugio Bozzi, ha promosso lo spettacolare evento di musica e canti per ricordare la Prima Guerra Mondiale tra le trincee ed i manufatti che l’hanno caratterizzata. L’evento, organizzato dalla Banda Musicale Capontina insieme al Coro Rosa Camuna di Sellero e a 2 attori che hanno proposto lettere di combattenti, ha dato la possibilità di visitare sul posto le trincee militari della prima guerra mondiale perfettamente conservate ai piedi della Punta Ercavallo nei pressi del Forcellino di Montozzo, a pochi passi dal rifugio Bozzi.

SFILATA E CONCERTO A PONTE DI LEGNO

L’altro pomeriggio le vie di Ponte di Legno sono state un inno alla musica con l’Unione Bande Musicali di Valle Camonica, presenti i gruppi di Angolo Terme, Artogne, Pian Camuno, Breno, Esine, Demo, Sonico, Pezzo, Vezza d’Oglio (Brescia) e Coredo (Trento), che dapprima hanno sfilato per le vie della località dell’Alta Valle Camonica, poi hanno tenuto un concerto al palazzetto dello sport davanti al numeroso pubblico che ha a lungo applaudito le bande. Presenti i maestri di coro, Francesco Gheza e Sergio Vigani, e il direttore Pietro Damiani.

Il doppio evento “Suoni e voci della Grande Guerra” era inserito nel contesto della ricorrenza del Centenario del Primo Conflitto mondiale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136