QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Ponte di Legno: taglio piante a lato di strade e giardini. Dopo le polemiche delle scorse settimane, Anas e Comune fanno chiarezza

martedì, 9 giugno 2015

Ponte di Legno – Il taglio piante nei giardini a lato di strade comunali e sulla statale 42 prosegue. In questi giorni operai e tecnici sono al lavoro sulla statale tra Ponte di Legno e il Tonale per il taglio di abeti e larici.

Nelle scorse settimane era stati sollevati dubbi, e anche qualche polemiche da parte dei dalignesi, sul taglio così consistente di piante.lavori in corso su strada Tonale Anas e Comune di Ponte di Legno hanno cercato di fare chiarezza, sottolineando che gli interventi sono stati eseguiti in base alla normativa e al codice della strada.

Il sindaco di Ponte di Legno, Aurelia Sandrini, va oltre: “Abbiamo applicato la normativa, che prevede il taglio di piante fino a tre metri dalla strada, è una questione di sicurezza”.

Da alcuni anni non venivano fatti lavori così consistenti nel taglio piante. Oltre alle principali strade, il Comune di Ponte di Legno – che aveva emesso uno specifico avviso mesi fa – ha effettuato una verifica su tutti giardini che danno su strade comunali e anche secondarie e disposto il taglio piante, secondo quanto previsto dalle normative.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136