QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Ponte di Legno: scelti i finalisti del concorso di poesia. Bulferetti: “Grande partecipazione degli autori”

mercoledì, 16 luglio 2014

Ponte di Legno – Scelti i sei finalisti di Pontedilegnopoesia. Giuseppe Grattacaso, Marco Marangoni, Alessandro Quattrone, Mario Rondi, Mario Santagostini e Fabio Scotto sono i sei finalisti della quinta edizione di PontedilegnoPoesia, premio nazionale di poesia edita, la cui fase conclusiva si terrà dal 22 al 24 agosto prossimi nella stazione turistica dell’Alta Val Camonica.

La Giuria, quest’anno presieduta da Marisa Brecciaroli e composta da Maria Luisa Ardizzone, Vincenzo Guarracino, Giuseppe Langella e Giancarlo Pontiggia, ha esaminato le 73 opere presentate in concorso e, nella riunione svoltasi a Milano, ha designato i sei finalisti. Menzioni speciali sono state riservate a Silvio Aman e Luigi Cannillo mentre sono stati segnalati, fra tutti i partecipanti, anche Donatella Bisutti, Alessandro Catà, Roberto Cescon, Cinzia Demi, Maria Pina Demontis, Lillo Gullo, Nina Nasilli, Alessandro Paganardi, Daniele Pieroni, Paolo Pistoletti e Ottavio Rossani.

Il regolamento prevede che, per concorrere all’assegnazione dei premi, i poeti presentino personalmente, in una sorta di dialogo con il pubblico, stralci delle loro opere, suddivisi in due terne, nelle serate del 22 e 23 agosto, nell’Auditorium comunale di Ponte di Legno.

Venerdì  22 agosto tocchera’ nell’ordine a Giuseppe Grattacaso (La vita dei bicchieri e delle stelle, Campanotto Editore), Marco Marangoni (Congiunzione amorosa, ed.Moretti & Vitali) e Alessandro Quattrone (Prove di lontananza, Book Editore).

Sabato 23 sara’ la volta di Mario Rondi (Cabaret, Genesi Editrice), Mario Santagostini (Felicita’ senza soggetto, ed.Mondadori) e Fabio Scotto (La Grecia e’ morta, Passigli Editori).

LA PREMIAZIONE

La conclusione del premio avrà luogo nello stesso Auditorium comunale di Ponte di Legno nella tarda mattinata di domenica 24 agosto. Come nelle passate edizioni sara’ attribuito, attraverso una votazione del pubblico presente in sala, un premio destinato ad uno dei sei finalisti, intitolato quest’anno alla memoria di Carlo Emilio Gadda, “alpino e scrittore in Alta Valle Camonica”. Mirella Cultura assegnerà, invece, un proprio riconoscimento speciale al di fuori dei partecipanti al premio.

Le precedenti edizioni di PontedilegnoPoesia – organizzato dall’ Associazione Pontedilegno MirellaCultura con la collaborazione e il sostegno del Comune di Ponte di Legno, della Comunita’ Montana Valle Camonica e del Bim-Bacino Imbrifero Montano, della Biblioteca Civica Dalignese e della Parrocchia Santa Trinità e con il patrocinio del Rotary Lovere-Iseo-Breno – sono state vinte da Franco Loi (2010), Milo De Angelis (2011), Franca Grisoni (2012) e Maurizio Cucchi (2013).Pontedilegno poesia

<Pur fra molte difficoltà, portiamo avanti questo Premio e anche il progetto di Ponte di Legno ‘paese della poesia’. Lo facciamo grazie all’aiuto di tanti amici e confortati da una partecipazione di autori sempre straordinaria, quantitativamente e qualitativamente>, commenta Andrea Bulferetti, presidente di Pontedilegno MirellaCultura.

(Nella foto da sinistra l’artista camuno Edoardo Nonelli, il patron del premio Andrea Bulferetti e il giornalista Gabriele Tacchini).

QUARTO TOTEM

Il 26 luglio prossimo verrà installato in paese il quarto totem contenente un’opera poetica: dopo quelli riservati a Giuseppe Langella (“All’Oglio dove nasce”), Sandro Boccardi (“Neve d’aprile”) e Marisa Brecciaroli (“Le verita’ della montagna-In Valcamonica”), sara’ dedicato a Curzia Ferrari con “Vento di fine agosto.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136