QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Ponte di Legno, riaperta anche la Sp 300 del Gavia. Percorribili tutti i passi alpini

venerdì, 26 maggio 2017

Ponte di Legno – Ultimati i lavori di sistemazione della Provinciale 300, la strada del Gavia è stata riaperta ufficialmente a mezzogiorno nella giornata odierna. Le due Province, Brescia e Sondrio, hanno effettuato una serie di opere: sul versante bresciano e, oltre alla manutenzione ordinaria, sono stati rimossi dei massi caduti sulla sede stradale, mentre un tratto di Sp 300 è stato riasfaltato in territorio valtellinese.

Passo Gavia - Ponte di Legno010

Il Passo Gavia è transitabile al pari di tutti gli altri passi alpini delle province di Brescia e Sondrio. La scorsa settimana erano stati aperti il Mortirolo (dove è transitato il Giro d’Italia martedì scorso), quindi il Crocedomini, successivamente il passo San Marco, bloccato per la presenza di neve in quota e aperto – a detta delle Amministrazioni provinciali di Brescia e Sondrio – solo quando si sono create le condizioni di sicurezza.

L’ultima in ordine di tempo ad aprire è stata la Provinciale 300 dove sono stati effettuati nel mese di maggio dai cantonieri delle due Province e dalle imprese interventi di manutenzione straordinaria.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136