QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Ponte di Legno prepara lo spettacolo del 27 settembre sullo storico bombardamento

lunedì, 11 settembre 2017

Ponte di Legno – Uno spettacolo sul bombardamento ambientato nel cuore di piazza XXVII Settembre. Sarà questo il leit motiv dell’evento in calendario il 27 settembre a Ponte di Legno (Brescia) quando sarà ricordato il drammatico bombardamento e incendio di un secolo fa. L’attore Luigi Ottoni sta preparando lo spettacolo e l’artista Edoardo Nonelli ha già disegnato la locandina dell’evento con la scritta “Quelle lacrime non piante”.

Nella serata del 27 settembre si terrà la celebrazione, a conclusione di una serie di appuntamenti e manifestazioni estivi, tra cui la mostra “1917-2017, il paese in fiamme”, che tra luglio e agosto ha registrato più di 6mila visitatori.

Ponte di Legno - Bombardamento

La mostra, allestita nell’ex scuola materna di via Risorgimento a Ponte di Legno (Brescia), presenta decine di foto inedite e documenti storici, tra cui illustrazioni della Domenica del Corriere sulla località turistica dell’Alta Valle Camonica, quindi immagini del bombardamento di un secolo fa, con Ponte di Legno prima, durante e dopo la distruzione del 27 settembre 1917. Sono infine presenti materiali trovati al Montozzo e una poesia di Giuseppe Langella.

La mostra fotografica, che porta alla luce momenti cruenti della Prima Guerra Mondiale, rimarrà aperta al piano terra dell’ex scuola materna fino al 27 settembre (nella foto a lato la locandina).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136