QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Ponte di Legno: piazzale Europa è costato 14 milioni di euro

lunedì, 19 giugno 2017

Ponte di Legno – I lavori su piazzale Europa proseguono celermente e nelle prossime settimane dovrebbero essere ultimato e durante il periodo delle vacanze i turisti avranno un altro colpo d’occhio su quell’area da cantiere che ha caratterizzato gli ultimi dieci anni di Ponte di Legno (Brescia).

Il parcheggio di piazzale Europa dopo anni di lavori e polemiche si avvia quindi alla conclusione e oltre alla parte di calpestio trasformata in prato verde e con tanto di arredo urbano sono a disposizione oltre 200 posti auto gratis e nel contempo è stato risolto uno dei problemi dei parcheggi tra il centro storico, il municipio e la zona degli impianti di risalita.

Intanto – a margine dell’ultimo Consiglio comunale – il prosindaco Mario Bezzi, che nel 2007, quando è stato aperto il cantiere ricopriva la carica di sindaco, ha fatto il punto sulla situazione e illustrato le cifre del parcheggio “Piazzale Europa”.  Secondo quanto illustrato dal prosindaco il parcheggio di piazzale Europa è costato complessivamente 14 milioni e 295 mila euro, tolti i contributi con i fondi assegnati sul progetto del parcheggio, la spesa a carico del Comune si aggira sui 10 milioni di euro.

Il prosindaco ha cercato di mettere chiarezza sulla querelle di piazzale Europa: “Oggi con l’arredo urbano e la sistemazione della superficie – ha detto in Consiglio comunale Mario Bezzi – stiamo arrivando alla conclusione di un’opera”. Nel ripercorrere gli ultimi 10 anni, dal progetto al cantiere, il prosindaco ha ricordato le traversie passate, le notti insonni e adesso la soddisfazione per la fase finale dei lavori.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136