QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Mucche e transumanza a Ponte di Legno: tradizione che resiste nel tempo

lunedì, 16 ottobre 2017

Ponte di Legno – Curiosità tra turisti e passanti: la presenza di una trentina di mucche accanto alla statale 42 del Tonale da un lato e alla ciclopedonale dall’altra ha catturato l’attenzione di centinaia di persone. Selfie e foto di bambini e famiglie a passeggio sulla ciclopedonale di Ponte di Legno (Brescia) hanno immortalato le mucche e nel tardo pomeriggio c’è stata anche la mungitura da parte dell’allevatore.

Un’occasione unica per conoscere da vicino una delle attività primarie. Entusiasti i commenti: “Oggi abbiamo vissuto un’esperienza unica”, oppure “Era da tempo che non si vedeva una situazione simile”.

Le mucche di proprietà dell’azienda agricola Bezzi di Ponte di Legno hanno trascorso l’estate all’alpeggio di Case di Viso e in questi giorni stanno tornando a valle. La transumanza si rinnova in Alta Valle Camonica in queste settimane ed è una tradizione che resiste nel tempo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136