QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Ponte di Legno: la grande transumanza in Alta Valle Camonica. Incontro con studenti e mostra

sabato, 10 ottobre 2015

Ponte di Legno –  Una lezione ai ragazzi delle scuole dell’obbligo, visite alla mostra allestita dal professor Giovanni Mocchi al Palazzetto dello Sport e grande transumanza per le vie di Ponte di Legno, con partenza verso Temù e Vezza d’Oglio.

Sono queste le iniziative, promosse in Alta Valle Camonica da Ecomuseo alta via dell’Oglio e gruppo alpini di Ponte di Legno nel weekend. (Nelle foto la sequenza dell’incontro con gli studenti, la lavorazione delle lana di pecora, la mostra al palazzetto di Ponte di Legno, l’antico carretto di Precasaglio e le pecore al campetto Cida di Ponte di Legno).  

La manifestazione è iniziata ieri e si concluderà domani pomeriggio a Vezza d’Oglio. Oltre 1200 pecore, provenienti dal Tonale e guidate dal pastore Tullio Bezzi, hanno sostato nella notte al campetto Cida e dintorni, oggi la transumanza prosegue con il percorso cittadino di Ponte di Legno, l’esecuzione in piazza XXVII Settembre esecuzione dei brani tradizionali di alphora con il gruppo “Alphora group” e nel pomeriggio proseguimento del percorso del gregge verso Temù – dove attraverserà Pontagna. Domani – dopo il pernottamento a Temù –  la transumanza proseguirà verso Vezza d’Oglio, passando da Vione, Stadolina e l’arrivo verso le 11.30 a Vezza d’Oglio dove ci sarà il percorso cittadino.

LABORATORI DIDATTICI

Ieri  tra le iniziative della transumanza ci sono stati laboratori didattici presso le scuole medie di Ponte di Legno e di Vezza d’Oglio sul tema della lavorazione della lana e sugli strumenti a fiato nel mondo agricolo e grande interesse è stato mostrato dagli alunni delle scuole dei due paesi camuni. “Abbiamo capito cosa accade sui nostro monti d’estate e quanta fatica c’è nell’attività degli alpeggi”, hanno raccontato alcuni studenti di Ponte di Legno.

MOSTRA E PRESENTAZIONE LIBRO 

Due sono gli eventi che tengono banco in questo week  end e che uniscono Ponte di Legno e Vezza d’Oglio. Al palazzetto dello sport di Ponte di Legno è allestita la mostra “suoni della montagna”, curata dal  professor Giovanni Mocchi, musicologo. che terrà dimostrazioni di suono dei vari strumenti. La rassegna presenta una varietà di corni, flauti,  campanacci romani, corno di san Glisente, flauti della Valle Imagna e Val di Scalve. E’ esposto anche il carro originale utilizzato durante l’ultima transumanza da Precasaglio di Ponte di Legno. Invece a Vezza d’Oglio – alle Torre Federici – ieri sera è stato presentato il libro “Chiese campestri dell’Alta Vallecamonica”.  

IL PROGRAMMA 

Oggi e domani – oltre alla mostra di Ponte di Legno, sono in programma eventi: stasera a Temù – con inizio alle 21 nella sala consiliare – si terrà la proiezione del film “Fuori dal gregge”, mentre domani a Vezza d’Oglio dalle 9.30 in piazza VI Luglio saranno aperti i mercatini dell’artigianato, dalla 10 esecuzione di brani di alphora  e alle 16 intrattenimento musicale con Germano e Rocco. La conclusione alle 17 presso la torre Federici di Vezza d’Oglio con la conversazione con i professori Giovanni Mocchi e Michele Corti. 

di Alberto Panzeri


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136