QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Ponte di Legno: la ‘Grande corsa bianca’ slitta di una settimana a causa delle nevicate in arrivo

giovedì, 5 febbraio 2015

Ponte di Legno – Il maltempo cambia i piani e a rimetterci sono alcuni eventi di rilievo previsti sull’arco alpino. Tra questi c’è la ‘Grande corsa bianca’, posticipata di una settimana.trail notturno bici sci

Il motivo dello slittamento dell’evento è il maltempo: la perturbazione attesa sulle Alpi dovrebbe portare secondo le previsioni abbondanti nevicate. Il trail, circa 160 Km di lunghezza e 6000 m di dislivello positivo, compie un grande giro ad anello, da affrontare in senso antiorario, tra Alta Valle Camonica, Valtellina e Val di Sole, con partenza e arrivo a Ponte di Legno. La traversata può essere effettuata con gli sci, a piedi o con biciclette specifiche (fatbike). Il tracciato della Grande Corsa Bianca si snoda in buona parte all’interno dei parchi dello Stelvio e dell’Adamello, prevalentemente lungo piste forestali e mulattiere, con brevi tratti relativamente su facili sentieri o prati.Il tempo limite per terminare Grande Corsa Bianca è fissato in 53 ore dalla partenza.

La manifestazione era prevista per la giornata odierna: il programma è così cambiato.

12 Febbraio dalle ore 09.00 Accreditamento atleti e consegna pettorali presso Palazzetto dello Sport di Ponte di Legno
12 Febbraio ore 14.00 Briefing tecnico obbligatorio presso Palazzetto dello Sport di Ponte di Legno
12 Febbraio ore 16.00 partenza edizione zero de “La Grande Corsa Bianca”
14 Febbraio ore 21.00 chiusura gara
14 Febbraio dalle ore 20.00 Festa di chiusura e premiazioni in contemporanea all’arrivo degli ultimi concorrenti presso Palazzetto dello Sport di Ponte di Legno

L’organizzazione ha comunicato che agli impossibilitati a partecipare verrà rimborsata la quota di partecipazione.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136