QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Ponte di Legno: parcheggio di piazzale Europa visibile, ma non utilizzabile

venerdì, 25 luglio 2014

Ponte di Legno (Al.Pa.) – Il parcheggio di piazzale Europa sembra essere realtà: dopo anni di lavori e polemiche, si intravvede la conclusione.  Al di là delle decisioni e strascichi che sono già stati annunciati  da parte di alcune imprese, con richieste di risarcimenti che saranno al vaglio del Comune di Ponte di Legno (Brescia), ai dalignesi e turisti interessa che il cantiere sia in dirittura d’arrivo.

Da alcuni giorni sono stati tolti i new jersey e barriere in lamiera (nella foto sotto come si presenta oggi) che dal 2007 occultano la visibilità dell’intera piazza e delle numerose attività che si affacciano sulla piazza, che coprivano la visuale sui lavponte di legno parcheggio piazzale Europaori del nuovo parcheggio. I pannelli sono stati sostituiti da reti metalliche dalle quali si può guardare senza ostacoli sul nuovo parcheggio.

L’OMBRA DI STRISCIA LA NOTIZIA

Nella delibera dello scorso 18 giugno c’è un riferimento alla trasmissione “Striscia la Notizia”, la popolare trasmissione di Canale 5 che nella primavera del 2013 fece un servizio sul parcheggio irridendo alle scelte dell’Amministrazione comunale.

Il  dispositivo della delibera dello scorso giugno recita così: <La rimozione delle barriere e la loro sostituzione con reti metalliche  delle quali si possa traguardare senza ostacoli consentirà all’Amministrazione un recupero di credibilità e di immagine, arginando le continue speculazioni e politiche ( si ricorda sul punto che nella primavera 2013 se ne occupò addirittura la trasmissione “Striscia La Notizia” di Canale 5 ) che tentano di far vacillare la stabilità dell’attuale compagine politica>.

Poi la delibera prosegue: <Ritenuto  che l’anticipazione della posa dei grigliati comporta il vantaggio di non dover realizzare opere temporanee come parapetti e protezioni che andrebbero comunque rimossi prima della realizzazione del grigliato definitivo nel corso dell’appalto del secondo lotto funzionale, con risparmio di risorse  e conseguente applicazione della soluzione grigliata definitiva>. Il 18 giugno scorso la Giunta comunale ha varato un secondo stralcio delle delibera dell 2013 ( il progetto di completamento del parcheggio interrato ha un costo di 4 milioni e 300 mila euro)  per le finiture e le opere impiantistiche che sono state appaltate all’impresa Giudici  di Rogno (Bergamo) per un ammontare di 206mila euro. Inoltre altri 568 euro sono stati stanziati, sempre dalla Giunta Sandrini per il collaudo affidato all’ingegner Pietro Gaudenzi.

Ponte di legno parcheggio

IL CANTIERE

L’interrogativo che si pongono residenti e turisti, che in questi giorni transitano vicino al municipio e vedono materializzarsi l’opera ( nella foto a lato i lavori degli scorsi mesi) , si chiedono: <Quando sarà utilizzabile?>.  L’opera pubblica procede  anche se la conclusione dovrebbe arrivare entro fine anno. Attualmente  l’impresa sta completando la parte in superficie, e il sindaco Aurelia Sandrini vede avvicinarsi l’ultimazione di un progetto che è stato tortuoso.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136