QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Ponte di Legno: i lavori della nuova seggiovia Casola procedono velocemente. FOTO

martedì, 1 settembre 2015

Ponte di Legno – Il nuovo impianto della seggiovia quadriposto Casola sta nascendo in queste settimane. I lavori per il collegamento tra Ponte di Legno e Temù, fondamentale per il Comprensorio, stanno procedendo celermente.

Dopo la demolizione del vecchio impianto, avvenuto a giugno, sono al lavoro tecnici e operai in Valbione  (Nella sequenza delle foto il cantiere, l’avanzamento dei lavori e la zona della stazione di partenza e di arrivo della seggiovia).

La partenza della nuova seggiovia coinciderà con quella attuale, mentre l’arrivo sarà posizionato al Doss delle Pertiche e quindi sarà possibile scendere sia verso Temù e l’impianto Santa Giulia sia sulle due piste (nera e rossa) di Ponte di Legno.

Il nuovo impianto avrà una lunghezza di 1.088 metri, con un dislivello di 368 metri, velocità di 5 metri/secondo e una portata oraria 2.400 persone/ora. Durante  i lavori saranno apportate ulteriori migliorie alla pista Casola rossa. In particolare verrà allargata e sarà anche implementato l’impianto di innevamento artificiale. Il costo dell’impianto è di 1 milione e 553mila euro, di cui 665mila euro come contributo regionale. I lavori si concluderanno in autunno e l’impianto sarà inaugurato con la nuova stagione invernale. ”Le opere – sostengono i tecnici della Sit – proseguono secondo il cronoprogramma e grazie anche al tempo di questi ultimi due mesi siamo in fase avanzata”.

Il vecchio impianto che portava la data dei primi anni ’70 è andato “in pensione”. La seggiovia biposto Casola con attacchi fissi sarà sostituita da una modernissima seggiovia quadriposto ad ammortamento automatico con cupole. “Questa operazione – concludono all’Adamello Ski –  rientra nell’ottica di fornire all’utente il massimo, sia in termini di servizi sia in termini di infrastrutture: il nuovo impianto ottimizzerà il collegamento tra la ski area di Pontedilegno e quella di Temù”.

di Alberto Panzeri


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136