QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Ponte di Legno: l’Alta Valle Camonica ha dato l’ultimo saluto a Ignazio Balasso

venerdì, 8 settembre 2017

Ponte di Legno – L’Alta Valle Camonica, ma anche tanti turisti che gli erano affezionati, hanno dato l’ultimo saluto a Ignazio Balasso. Il barbiere, lo sportivo e appassionato di montagna che è morto prematuramente. La comunità di Ponte di Legno, il Cai di Pezzo, di cui era vicepresidente, uno dei primi a promuovere e partecipare ad eventi.

ignazio balasso

Ponte di Legno ha dato l’addio a Ignazio Balasso (nella foto), prematuramente scomparso in seguito ad una malattia improvvisa che ha lasciato nel lutto tutto il paese. Ignazio era molto conosciuto a Ponte di Legno per la sua attività di barbiere: da anni gestiva sorridente e pieno di allegria un negozio in corso Milano. Aveva molti affezionati clienti e tanti amici che lo venivano a trovare quando ne avevano l’occasione per scambiare due parole con lui.

Oltre alla sua famiglia, che amava e che era il fulcro della sua vita, adorava la montagna. Non a caso era vicepresidente della sezione locale del Cai, amava condividere i suoi viaggi montanari con amici e appassionati.

Un uomo che ha vissuto una vita intensa, che sapeva sempre dire la parola giusta a tutti e che ha coltivato tanto amore per la sua famiglia. La comunità si è stretta attorno alla famiglia e agli amici più cari di Ignazio nel celebrare il suo animo buono.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136