QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Ponte di Legno: festa patronale dei Santi Pietro e Paolo tra celebrazioni e bancarelle

domenica, 28 giugno 2015

Ponte di  Legno (Al.Pa.) – Con la festa patronale dei Santi Pietro e Paolo rinnovata la tradizione che vuole, con l’ultima domenica di giugno, l’apertura della stagione estiva a Ponte di Legno.ponte di legno san pietro 10

I primi turisti hanno raggiunto la località turistica dell’Alta Valle Camonica e anche numerosi visitatori hanno fatto tappa a Ponte di Legno tra le bancarelle che sono state dislocate tra piazzale Cida, le vie del centro storico e il piazzale antistante il Comune.

Sia in mattinata che nelle prime ore del pomeriggio centinaia di persone hanno visitato le bancarelle ed è stata l’occasione anche di fare acquisti. Sono stati infatti presentati i prodotti tipici camuni, ma non sono mancate come di consueto bancarelle di dolciumi – all’ingresso di piazzale Cida il classico zucchero filato- e di abbigliamento.

Intanto in piazzale Cida sono arrivate le giostre che terranno banco fino al termine dell’estate ed è spuntato anche un gonfiabile che ha fatto la fortuna dei bambini. Un’occasione in più per fare festa e per divertirsi. Quest’anno Ponte di legno San Pietro 20le giostre sono raddoppiate, anche se quella classica è la principale attrazione.

Tra gli appuntamenti religiosi si segnala la Messa solenne delle 18, mentre domani – giorno dei santi Pietro e Paolo – sono in programma come annunciato dal parroco don Giuseppe due appuntamenti: la prima celebrazione alla 7 e alle 20 la Messa solenne che chiuderà i due giorni della festa patronale di Ponte di Legno.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136