QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Ponte di Legno: domani scatta “La Grande Corsa Bianca”, trial invernale tra Valle Camonica e Val di Sole. Le ultime

mercoledì, 20 gennaio 2016

Ponte di Legno – Tutto è pronto per “La Grande corsa bianca”, il trial invernale giunto alla terza edizione e in programma da domani a sabato. La partenza del trail è fissata per giovedì 21 gennaio alle 16 da Ponte di Legno (Brescia), poi entro le 53 ore, il tempo massimo, dovrà essere concluso l’intero percorso. Una traversata da effettuare giorno e notte in solitaria. Gli iscritti sono una sessantina e l’interesse della manifestazione è crescente.Grande Corsa Bianca 10

I NUMERI
37 iscritti nella categoria ‘Piedi’, 7 nella ‘Bici’ e 18 nella ‘Sci’. Questi sono i numeri della GCB 2016 al via domani nella centralissima piazza di Ponte di Legno. Un Biker partirà direttamente dal Piemonte in bici per poi essere sulla line di partenza giovedì 21 alle ore 16.00.

QUESTI GLI AVVENTURIERI CON GLI SCI :
Giacomo Balada ITA
Flaviano Bersini ITA
Paolo Dellea ITA
Elia Iseni ITA
Fausto Moia ITA
Valerio Mondini ITA
Simone Musazzi ITA
Giancarlo Neuret CH
Alessandro pelizzoni ITA
Diego Polotti ITA
Marta Poretti ITA
Marco Scotti ITA
Mario Tevini ITA
Daniela Toloni ITA
Guido Mossini ITA
Gabriele Caldinelli ITA
Gianni Compagnoni ITA

ULTIME DAL PERCORSO GARA
A quote superiori ai 1600/1700 mt il percorso risulta sufficientemente innevato. A quote inferiori ad esclusione della zona di Vermiglio il manto nevoso e’ scarso o assente. Con placche discontinue che il forte gelo di questi ultimi giorni hanno reso particolarmente ghiacciate, per tali condizioni si sono apportate alcune modifiche al tracciato in zona Val Grande / Mortirolo si transiterà in quota senza scendere a Monno con sostituzione del punto di controllo di Malga Mola con quello di baita Guspessa.

Queste condizioni hanno reso necessario l’obbligo di utilizzo di scarpe chiodate o ramponcini da suola e caschetto per tutti. Vietato l’utilizzo della slitta/pulka perché nei tratti ghiacciati potrebbe creare ulteriore instabilità . La sciabilita’ del nuovo percorso ad esclusione dei tratti più ripidi nel bosco e’ abbastanza buona.

Dalla località Cormignano all’arrivo a Ponte di Legno il manto nevoso e’ del tutto assente. L’organizzazione metterà a disposizione alcuni caschi per chi ne fosse sprovvisto. A breve sarà pubblicato il nuovo percorso con cancelli orari e traccia.

LA GRANDE CORSA BIANCA
La “Grande Corsa Bianca” nasce dalla volontà di riproporre in ambiente alpino un trail invernale in autosufficienza simile alle grandi traversate che già da diversi anni si svolgono nel Grande Nord americano e europeo.

Il trail, 160 chilometri di lunghezza e 6000 metri di dislivello positivo, compie un grande giro ad anello, da affrontare in senso antiorario, tra Alta Valle Camonica, Valtellina e Val di Sole, con partenza e arrivo a Ponte di Legno. Un trail da compiere in semi-autosufficienza. Gli atleti troveranno 12 strutture riscaldate lungo il percorso, dove rifocillarsi e riposare.

La traversata può essere effettuata con gli sci, a piedi o fatbike (biciclette specifiche). Il tracciato della Grande Corsa Bianca si snoda in buona parte all’interno dei parchi dello Stelvio e dell’Adamello, prevalentemente lungo piste forestali e mulattiere, con brevi tratti relativamente su facili sentieri o prati.

Il percorso offre ampi panorami e scorci caratteristici con alpeggi, malghe, baite, terrazzamenti e architetture tipiche dell’ambiente alpino in genere, con notevoli possibilità di avvistare gli animali selvatici che abitano i due parchi.

Lungo il percorso i partecipanti troveranno dodici strutture riscaldate dove rifocillarsi e potersi coricare, anche se dovranno comunque essere attrezzati per dormire all’addiaccio. ”La Grande Corsa Bianca” si concluderà sabato e alle 21 al palazzetto dello Sport di Ponte di Legno ci saranno le premiazioni.

la grande corsa bianca

THE BIG FAT PARTY 2016

Nei giorni della manifestazione – visto il crescente interesse per questa disciplina – nei giorni della manifestazione, si terrà al Palazzetto dello Sport di Ponte di Legno, “The big Fat party”, kermesse con seminari e uscite accompagnate da esperti.

The Big FAT Party 2016 è una due giorni  per vivere la Fat Bike nella neve nel contesto della più dura gara europea, la Grande Corsa Bianca. Test ride, seminari tecnici pratici e teorici, incontri con atleti e appassionati, uscite notturne, film e filmati, birra ed esperienze su bikepacking e snow Fatbike.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136