QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Ponte di Legno: al via i lavori di manutenzione per tappare le buche sulla statale 42

sabato, 8 marzo 2014

Ponte di Legno – Al lavoro per sistemare le buche sulla statale 42, dal Tonale fino a Lovere. La promessa fatta dal capo compartimento Anas, Claudio De Lorenzo, è stata mantenuta. Infatti i tecnici Anas e gli operai delle ditte che hanno in appalto la manutenzione delle strade statali sono al lavoro per sistemare le buche, anzi i crateri, che si sono creati sull’intero tratto della statale 42. Da Ponte di Legno a Malonno è uno zig zag di auto per evitare le buche profonde, anche di alcuni centimetri (nella foto sotto la statale a Ponte di Legno vicino allo svincolo per il centro). I punti critici sono soprattutto in Alta Valle e ieri gli operai hanno concluso la sistemazione della statale 42 da Ponte al Passo Tonale. Da lunedì passeranno alla media valle.

“Questo – dicono i tecnici – è un intervento di mantenimento viste le basse temperatbuche statale 42ure”. Nei mesi estivi l’Anas punta a riasfaltare interi tratti della 42, con un consistente finanziamento. I tratti ritenuti più urgenti sono tra Temù e Malonno e nella parte bassa a Boario e Lovere. 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136