QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Ponte di Legno: centauro 48enne ferito sul Gavia. Tragedia sul Monte Frerone

domenica, 9 agosto 2015

Ponte di Legno – Un morto e un ferito grave. Numerosi gli interventi e le richieste di soccorso giunte al 112 in questa seconda domenica di agosto. Due gli episodi più gravi.soccorso alpino elicottero

BRENO: TRAGEDIA SUL MONTE FRERONE
Il primo è avvenuto alle 14.10 in una zona impervia. Le squadre del Soccorso alpino, V Delegazione Bresciana – Stazione di Breno, sono state allertate nel primo pomeriggio di oggi. Nella zona del Monte Frerone, in Bazena, sopra Breno, ha perso la vita Sergio Tolentini, 57 anni, residente ad Agnosine (Brescia), classe 1958. Era con un gruppo di escursionisti; per cause in corso di accertamento (forse per un malore) è scivolato ed è precipitato per circa 200 metri in un dirupo. Sono intervenuti l’eliambulanza da Bergamo, i Carabinieri di Breno e il Sagf – Soccorso alpino della Guardia di Finanza.

INCIDENTE STRADALE SUL PASSO GAVIA
Invece a Ponte di Legno sulla strada che conduce al Passo Gavia in un incidente stradale è rimasto ferito un 48enne. Il centauro svizzero è uscito di strada con la propria motocicletta Bmw procurandosi gravi ferite.

Inizialmente si è temuto il peggio per l’impatto violento col muretto di sostegno e sul posto è giunta l’ambulanza degli Amici Volontari di Ponte di Legno col personale che ha stabilizzato il paziente, poi è arrivato l’elisoccorso da Brescia che ha trasportato il 48enne agli Spedali Civili di Brescia dove è stata ricoverato per le gravi ferite riambulanza 2portate in codice rosso. La prognosi è riservata. L’incidente alle 13.35, l’arrivo ai Civili quasi due ore dopo. Sul posto per i rilievi di rito i carabinieri di Breno.

ALTRO INTERVENTO A VALBIONE
Altro incidente in giornata sulla strada di Valbione dove in una caduta è rimasta ferita una donna di 53 anni. Sul posto l’ambulanza degli Amici Volontari di Ponte di Legno che ha trasportato la donna ferita all’ospedale di Edolo.

PASSO GAVIA BLOCCATO IN MATTINATA
Domenica senza pace per la viabilità sul Passo Gavia: l’ex statale è stata bloccata in mattinata per ore a causa di guasti meccanici (all’impianto frenante) per un furgoncino, fermato sul muretto di sostegno nell’ultimo tratto in discesa che porta a Sant’Apollonia.

Si ripropone ancora una volta il tema dei navigatori che tradiscono i trasportatori: l’autista del furgone, seguendo il navigatore, e non conoscendo la zona, ha percorso il Passo Gavia da Bormio ma ha trovato difficoltà nella discesa verso Ponte di Legno incappando nell’”incidente” nel tratto nel bosco. Il mezzo ha bloccato la viabilità e il transito per gli altri automobilisti per un paio di ore.

46ENNE FERITO IN VALTELLINA
Recuperato un uomo di 46 anni, residente a Talamona, scivolato per una ventina di metri in una zona boscosa sopra la località Sacco, nel territorio del comune di Cosio Valtellino, a circa 800 metri di altitudine. Era uscito di casa nel tardo pomeriggio di oggi. Dopo tre ore circa è riuscito a dare l’allarme, contattando i familiari. Sono quindi partite le ricerche: i tecnici della Stazione di Morbegno della VII Delegazione Valtellina – Valchiavena del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), sette quelli impegnati nell’operazione, sono riusciti a individuarlo e a recuperarlo, poi è stato affidato all’ambulanza. L’intervento si è concluso poco fa.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136