QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Polisportiva Disabili Valcamonica: Mirco Bressanelli vince la Maratona di Venezia

domenica, 25 ottobre 2015

Venezia – Giornata di spettacolo in Riviera del Brenta, a Mestre e in laguna per la Maratona di Venezia. Ottomila corridori hanno partecipato oggi alla VeniceMarathon, con un coreografico passaggio in piazza San Marco che ha lasciato a bocca aperta i telespettatori.

Il keniano Julius Chepkwony Rotich, ha vinto la 30/ma maratona di Venezia con il tempo di 2h 11’08. Rotich vincitore della Maratona di Barcellona nel 2012 e di Taipei nel 2014, e che detiene un personale sulla distanza di 2h09’00″ ha distaccato di 2′ il connazionale Robert Ndiwa e il terzo keniano Emmanuel Sikuku che ha chiuso a 2H15’21.

Tra le donne la gara e’ stata apertissima fino in fondo e si e’ risolta con un’avvincente volata finale che ha premiato l’etiope Ehite Gebireyes (2h35’19″) che ha superato la connazionale Derbe Godana Gebissa (2h35’21″)

Fa festa anche la Valle Camonica: nella gara handbike si correva sulla distanza dei 30 km. La vittoria e’ andata a Mirco Bressanelli (Polisportiva Disabili Valcamonica) in 53’10″, ma la notizia e’ il secondo posto assoluto (e primo tra le donne) della pluricampionessa paralimpica Francesca Porcellato (54’42″).mirco bressanelli maratona venezia

VeniceMarathon 2015
Classifica handbike (30 km)

1. Mirco Bressanelli (Pol. Disabili Valcamonica) 53’.’10””
2. Francesca Porcellato (Gc Apre Olmedo – prima donna) 54’.’42””
3. Gabriele Pellizzer (Basket e non solo Udine) 55’.’02””


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136