QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Rapina a Pian Camuno: i carabinieri di Artogne arrestano tunisino 54enne

mercoledì, 5 agosto 2015

Pian Camuno – Blitz dei carabinieri di Artogne, arrestato rapinatore. Poco dopo la mezzanotte, a Pian Camuno (Brescia), i carabinieri della stazione di Artogne, hanno tratto in arresto in flagranza di reato E.H., cittadino tunisino 54enne residente in Valle Camonica, pregiudicato, per rapina.

Lo stesso è stato sorpreso mentre tentava di asportare gli specchietti retrovisori di un furgone parcheggiato all’interno di una ditta del posto. Durante l’azione delittuosa, sorpreso da una donna sopraggiunta, ha cercato di fuggire con il proprio mezzo e l’ha investita in retromarcia senza causarle lesioni grazie alla prontezza della donna che si è scansata repentinamente.

E’ stato, quindi, bloccato poi dal titolare della ditta e dai carabinieri intervenuti. I militari hanno rinvenuto sul veicoloCarabinieri notturno 1 del tunisino alcuni arnesi atti allo scasso. L’autorità Giudiziaria con rito direttissimo, celebrato in mattinata, ha convalidato l’arresto disponendo la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Piancogno ove risiede in attesa della celebrazione del processo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136