QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Pian Camuno: don Mario Prandini va a Malonno, il nuovo parroco è don Pier Giuseppe Sarnico

venerdì, 29 agosto 2014

Pian Camuno – Tutto è pronto per il cambio di parroci. Don Mario Prandini saluta la comunità della bassa Valle Camonica e al suo posto arriva don Pier Giuseppe Sarnico. La decisione della diocesi di Brescia era stata annunciata in giugno con altri cambiamenti, tra cui il trasferimento a Ponte di Legno di don Battista Dassa che ha preso servizio il 10 luglio.

IL SALUTO 
La comunità religiosa di Pian Camuno dopodomani saluterà don Mario Prandini che si prepara a lasciare la bassa Valle Camonica e trasferirsi a Lava di Malonno dopo ben 15 anni di attività pastorale. Domenica è previsto il saluto ai suoi parrocchiani: alle 17.30 si terrà un corteo da piazza Verdi, poi ci sarà il discorso delle autorità tra cui il sindaco, la processione verso la parrocchiale, la messa e il rinfresco in oratorio. Alle 20.45, nella chiesa di Santa Giulia, è in programma un concerto di ringraziamento del coro parrocchiale. Lunedì 1 settembre don Mario si trasferirà a Malonno e farà il presbitero. Qui ritroverà don Vittorio Brunello, attuale parroco  che ben conosce per i suoi trascorsi nella chiesa Beata, frazione di Pian Camuno. Lo aiuterà nel seguire i fedeli di un territorio piuttosto ampio che si estende tra Malonno, Paisco e Loveno.

IL BENVENUTO

L’ingresso del nuovo parroco, don Pier Giuseppe Sarnico (nella foto sotto), avverrà il 20 settembre.  Ordinato sacerdote neal 1994, proveniente da Castelcovati e con esperienze pastorali a Brescia e a Lumezzane Pieve. Il suo ingresso è previsto tra tre settimane. Gli saranno affidati idon Pier Giuseppe Sarnico 1 fedeli di Pian Camuno e della frazione Beata. In futuro potrà essere una razionalizzazione delle attività e zone pastorali, comprendenti anche  Montecampione e le frazioni di Vissone e Solato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136