QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Passo Vivione: si chiude la strada, il 23 giugno cicloraduno

mercoledì, 14 giugno 2017

Paisco di Loveno – Cicloraduno al Passo Vivione, l’appuntamento è in programma venerdì 23 giugno dalle 9 alle 17. La manifestazione rientra nella Fiera della Sostenibilità ed è sostenuta da Comunità Montana Valle Camonica e Parco dell’Adamello. Le due prefetture, Brescia e Bergamo, hanno concesso il permesso per la chiusura del Passo Vivione e dare il via al cicloraduno.

Una giornata intera per percorrere in libertà le strade che portano al passo Vivione, sia il versante bresciano che quello orobico. L’obiettivo di rendere questo luoghi fruibili a tutti, rievocando i passaggi storici dalle strade della Valle Camonica, consentendo ai cicloamatori di trascorrere una giornata “lenta e sostenibile”.

Ogni cicloamatore partecipante sarà tenuto a rispettare il codice della strada; mantenere strettamente la destra e viaggiare a velocità moderata; indossare il casco; prestare attenzione agli automezzi comunque presenti sul percorso (auto dell’autorità pubblica e mezzi autorizzati). #Passinbici è una manifestazione non competitiva aperta a tutti e non è prevista alcuna iscrizione. L’organizzazione non si assume responsabilità per eventuali incidenti o danni a cose o persone che si verificassero prima, durante e dopo l’evento.MTB Mortirolo 0

Invece è annullato il cicloraduno al Passo del Mortirolo (nella foto due biker verso il Passo Mortirolo): l”evento inserito in programma per venerdì 16 giugno – chiusura del traffico motorizzato al Passo del Mortirolo – è stato rinviato. I passi alpini, oltre ad essere importanti tappe del Giro d’Italia, sono anche suggestive destinazioni di cicloturismo e meta ambita per tutti gli appassionati di bicicletta.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136