QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Passo Tonale: sciatore stroncato da infarto al Presena, altri due sciatori soccorsi sulle piste per gravi politraumi

venerdì, 3 aprile 2015

Passo Tonale -  Gran lavoro del 118 Lombardo e Trentino nel Comprensorio dell’Adamello Ski per soccorsi in pista: uno sciatore è stato stroncato da infarto sul raccordo tra il Ghiacciaio Presena e il Passo Paradiso, mentre quattro sciatori sono stati recuperati sulle piste per traumi vari.

L’eliambulanza del 118 Trentino Emergenza ha raggiunto il ghiacciaio Presena per soccorrere uno sciatore di nazionalità ceca di 63 anni che è stato colto da malore mentre scendeva dalla pista di raccordo tra il ghiacciaio e il Passo Paradiso. Il turista si è accasciato e nonostante il tempestivo intervento dei soccorritori di pista e dell’eliambulanza, inviata dalSoccorso Presena l’ospedale Santa Chiara di Trento, vani sono stati gli interventi. Il medico del 118 Trentino ha constatato in pista la morte dello sciatore, che è stato trasportato all’obitorio di Vermiglio-Tonale.

Sempre in giornata numerosi sono stati gli interventi, quello più impegnativo è stato alle 11.25 sulla pista Alpino con una donna di 50 anni – in vacanza al Passo Tonale – che è stata soccorsa e con l’eliambulanza trasportata al Poliambulanza di Brescia. Altri interventi sempre al Tonale durante la giornata sulla pista Paradiso, Serodine e Valbiolo. Un bambino di 11 anni è stato trasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento per i gravi politraumi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136