QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Paspardo, riecco le antiche tradizioni con la festa della castagna. De Pedro: “Riscopriamo il territorio”

giovedì, 12 ottobre 2017

Paspardo – Un grande festa – articolare sul weekend – all’insegna delle tradizioni del territorio della media Valle Camonica. Paspardo (Brescia) rivive il passato e dà uno sguardo al futuro. Il sindaco Fabio Depedro, la vice Caterina Dassa, gli organizzatori e i membri del comitato della “Festa della castagna” hanno illustrato il ricco cartellone.

Fadio de Pedro 1

“Puntiamo a recuperare una delle tradizioni di questo paese e della valle – ha spiegato il primo cittadino, Fabio Depedro (nella foto) - e nel contempo valorizziamo il nostro territorio”.

Con la festa arriveranno stand con prodotti enogastronomici di Paspardo e della Valle Camonica e i visitatori avranno l’opportunità di conoscere da vicino quell’angolo poco conosciuto della terra camuna. Infatti Paspardo è uno dei comuni più piccoli d’Italia e da dieci anni celebra la “Festa della castagna” che si svolgerà sabato 14 e domenica 15 ottobre con un ricco programma di musica popolare, degustazioni di dolci e piatti a base di castagne, divertimenti e giochi per i bambini. Oltre alla tradizionale castagnata, che farà tornare indietro nel tempo. I racconti su Paspardo sono numerosi e quello dell’autunno vuole che gli agricoltori, dopo il raccolto di castagne, scendessero in città per vendere il loro prodotto e tornassero col “grano”.

Uno dei momenti forti sarà la partecipazione del giornalista, “cronista della gastronomia”, conduttore di Melaverde: Edoardo Raspelli sarà presente nel pomeriggio di domenica 15 pomeriggio e con l’Associazione ristoratori di Vallecamonica terrà uno showcooking.

castagne

Inoltre si terrà la mostra mercato nel centro storico di Paspardo (Brescia) con allestimento di stand con prodotti tipici locali, sculture in legno e oggetti d’artigianato, piccolo museo etnografico con esposizione di attrezzi per la lavorazione delle castagne e del latte, mostra fotografica e intrattenimento musicale itinerante.

IL PROGRAMMA  

SABATO 14 OTTOBRE – DALLE 14 ALLE 24

ore 14 Apertura della Mostra Mercato
ore 15.30 Inaugurazione della Mostra Mercato con la Banda Musicale Capontina e Sagitta,
lo mundo spettacolo itinerante con Trampolo Matto
dalle 14 Musica itinerante con Giacomino ed esibizione di antichi mestieri a cura del Gruppo Arti e Mestieri di Bienno presso il Raolt dei Roger
ore 14 – 18 Sculture con motosega
a cura di Mauro Lombardi presso parcheggio Via Racco dalle 18 Sagitta, lo mundo, animazioni itinerante con Elfo Peks e bolle di sapone
dalle 20.30 Concertino di musica classica con i Lupita’s ProjectAcoustic Quartet in piazza Umberto I
ore 21 Fire Show spettacolo itinerante con il fuoco
ore 12- 15 e 19 – 22 Stand Gastronomico nel Centro Polivalente (piazzale Marcolini) con piatti a base di castagne, PULT E LAT, piatto tipico di Paspardo (interamente a base di farina di castagne)
Per prenotazioni 347.1496701

DOMENICA 15 OTTOBRE – DALLE 9 ALLE 20

Trekking sulla terrazza della Media Valle Camonica organizzata dal Centro Faunistico di Paspardo. Per informazioni: 392.9276538
ore 9 Apertura mostra mercato. Durante l’intera giornata intrattenimento musicale con il “Corpo Musicale di Rodengo Saiano”
dalle 10 Musica itinerante con Giacomino ed esibizione di antichi mestieri a cura del Gruppo Arti e Mestieri di Bienno presso il Raolt dei Roger
ore 14- 18 Sculture con motosega a cura di Mauro Lombardi nel parcheggio di via Racco Truccabimbi e bolle giganti nel centro storico
ore 14 Musica con Fisorchestra Oscar Taboni in piazza Umberto I Musica itinerante a cura di Domenico, Mina e Luigi
Showcooking “Una castagna nel piatto” tenuto dagli chef dell’Associazione Ristoratori di Vallecamonica con Edoardo Raspelli in piazza Umberto I.

ore 14.30 Cappuccetto e il Lupo attività di teatro natura dedicato ai più piccoli a cura dell’Associazione L’Ontano Verde in Via Martinazzoli

dalle 15 visite guidate al Mulino e all’essiccatoio al Consorzio della Castagna

ore 12-15 e 19-22 Stand Gastronomico al Centro Polivalente (piazzale Marcolini) con piatti a base di castagne, PULT E LAT, piatto tipico di Paspardo (interamente a base di farina di castagne)

Per prenotazioni 347.1496701
Info: COMUNEN DI PASPARDO – Tel. e Fax 0364.48025; info@comune.paspardo.bs.it
CONSORZIO DELLA CASTAGNA DI VALLECAMONICA Tel. 0364.486010 – Fax 0364.1942575 info@consorziocastagna.eu


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136