QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Paisco Loveno, accordo tra Comune e Provincia di Brescia per la messa in sicurezza della Sp 294

lunedì, 4 luglio 2016

Piasco Loveno – Definito l’accordo di programma tra la Provincia di Brescia e il Comune di Paisco Loveno per l’allargamento e messa in sicurezza della Sp294. La Provincia di Brescia ha da tempo intrapreso e condotto azioni finalizzate alla sicurezza e al miglioramento dei trasporti, soprattutto attraverso interventi di riqualificazione e sviluppo delle infrastrutture viabilistiche, anche nei territori montani, nella consapevolezza che in tali zone il livello di servizio della viabilità costituisce elemento determinante in favore della sicurezza, della mobilità e quindi dello sviluppo economico e sociale di territori geograficamente decentrati.

Tra le iniziative individuate vi è l’allargamento e la messa in sicurezza della Sp 294, nel comune di Paisco Laveno, il cui costo complessivo è di 800mila euro a carico della Provincia.

“La Provincia di Brescia – ha dichiarato il Presidente Pier Luigi Mottinelli – ha intensificato azioni volte all’eliminazione sulla propria rete stradale, di situazioni di particolare criticità, con l’obiettivo di ottenere un miglioramento della sicurezza della circolazione anche a maggior tutela dell’utenza”.

“I lavori sono molto importanti per il nostro paese- ha dichiarato il Sindaco di Piasco Loveno, Bernardo Mascherpa – negli ultimi anni la Provincia sta compiendo un grande sforzo per dare la giusta attenzione anche a realtà piccole come la nostra. Questo stralcio porterà l’allargamento della carreggiata a 6 mt, consentendo ai veicoli di transitare in sicurezza”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136