QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Ono San Pietro: attesa per il presepe vivente e il XXXI^ Natale Camuno per le vie del paese

martedì, 6 gennaio 2015

Ono San Pietro – Sarà riproposto oggi pomeriggio – con inizio alle 16 – il presepe vivente di Ono San Pietro, uno dei più antichi della Valle Camonica: la sacra rappresentazione con più di cento personaggi viene proposta per le vie del paese mettendo in scena il “Natale camuno”.

Gli oltre 100 volontari indosseranno costumi preparati appositamente per l’occasione: l’iniziativa giunta alla 31^ edizione ravviva le vie di Ono San Pietro. Il testo è stato scritto dal parroco don Pierangelo Pedersoli, che ha raccolto la tradizione del presepe vivente iniziata nel 1984 da don Franco Bontempi, parroco di allora, e innovato alcuni aspetti, ad esempio il percorso più lungo e che interessa tuOno presepe viventetto il paese camuno.

“E’ un  evento importante per l’intera valle, non solo per Ono San Pietro”, ha spiegato nella prima rappresentazione della notte di Natale il parroco, Pierangelo Pedersoli. Un appuntamento che questo pomeriggio richiamerà per le vie di Ono Sa Pietro centinaia.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136