QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Ono San Pietro, la mamma di Andrea e Davide racconta il suo dolore su Facebook

sabato, 12 ottobre 2013

Ono San Pietro – La madre dei due ragazzi morti a Ono San Pietro lo scorso giugno racconta il suo dolore. Lo fa su Facebook Erica Patti ringraziando “le persone che mi si sono strette attorno cercando di non farmi sentire sola: gli amici, le irriducibili amiche, i parenti, il mio compagno e i miei genitori, che ogni giorno mi hanno aiutata e che tuttora continuano a farlo”.

I PARTICOLARI

Nel caso specifico Erica evidenzia “le numerose manifestazioni d’affetto che i miei bambini hanno ricevuto nei piccoli e grandi gesti che ogni giorno voi e in particolare i loro amici più vicini hanno saputo donar loro. Sono sicura che anche i miei piccoli Andrea e Davide, da lassù, sono contenti comeoratorio me di vedere il bene che gli volete e di sapere che vi hanno lasciato qualcosa di bello, nei pensieri e nel cuore”.

IL PROGETTO

Il riferimento è all’oratorio e all’iniziativa delle prossime settimane. Mamma Erica e i nonni hanno deciso di “piantare un piccolo seme di speranza che un giorno possa diventare un bellissimo albero”. In questa direzione la volontà di costruire un oratorio a Ono, luogo di accoglienza di ragazzi e giovani. Il primo passaggio sarà la fiaccolata, a tre mesi esatti dalla morte dei due bambini in programma il 16 ottobre, con ritrovo al campo sportivo di Ono alle 20 e Messa in memoria alla scuola elementare. Per raccogliere fondi è stata lanciata una sottoscrizione che sta procedendo molto bene, con adesioni che provengono da tutta Italia.

Per questo è stato aperto un conto corrente (intestato a: Parrocchia S. Alessandro – Progetto oratorio – Iban IT 97 G 03244 55560 000000021809 c/c 21809 – Abi 03244 – Cab 55560), mentre sul sitowww.oratoriodavideandrea.it e sulla pagina Facebook si trovano le informazioni utili.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136