QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Oggi l’ultimo atto del controesodo. Oltre 33mila passaggi in due giorni sulla statale del Tonale

lunedì, 1 settembre 2014

Passo Tonale – Oggi sono previsti gli ultimi rientri dei lombardi dalle località di montagna. I flussi di traffico sono andati intensificando nel pomeriggio e serata di ieri, e al traffico di lunga percorrenza si è sommato il traffico di rientro dalle gite del week end o domenicali.

IL BILANCIO

Da venerdì 29 agosto a ieri sera i sensori Anas hanno registrato un incremento del 3% della me046trafficodia nazionale dei passaggi totali sulla rete Anas rispetto al 2013. La terza strada più trafficata di tutta la rete nazionale stradale e autostradale di 25mila chilometri gestita dall’Anas è stata la strada statale 36 “del Lago di Como e dello Spluga” con 186 mila autovetture (oggi 33 mila).

Lungo la strada statale 42 “del Tonale e della Mendola” il traffico è stato intenso in direzione sud, con oltre 33 mila passaggi, mentre sulla strada statale 45/bis “Gardesana Occidentale” il traffico è stato  intenso in provincia di Brescia, con quasi 40mila auto. Traffico sostanzialmente regolare sulla strada statale 38 “dello Stelvio”, in provincia di Sondrio e sulla statale 340 “Regina”, in provincia di Como.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136