QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Nuovo anno scolastico, vaccini obbligatori anche in Valle Camonica e Valtellina: info e modalità

venerdì, 25 agosto 2017

Edolo – Obbligo vaccinale per il nuovo anno scolastico anche in Valle Camonica e Valtellina: di seguito modalità, date e indicazioni operative dell’Ats Montagna per l’attuazione del D.L. 73/2017 convertito, con modificazioni, nella L. 119/2017, recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci”.

valle-camonicaQUALI SONO I VACCINI OBBLIGATORI?

Sono 10 le vaccinazioni obbligatorie per legge e gratuite per i minori di età compresa tra zero e sedici anni (ovvero 16 anni e 364 giorni) in relazione al calendario vaccinale vigente nel proprio anno di nascita:

i nati negli anni dal 2001 al 2016 hanno l’obbligo vaccinale per l’anti-epatite B, l’anti- tetano, l’anti-poliomielite, l’anti-difterite, l’anti-pertosse, l’anti-Haemophilus influenzae di tipo B, l’anti-morbillo, l’anti-rosolia e l’anti-parotite
i nati dal 2017 hanno l’obbligo vaccinale per l’anti-epatite B, l’anti-tetano, l’anti- poliomielite, l’anti-difterite, l’anti-pertosse, l’anti-Haemophilus influenzae tipo b, l’anti-morbillo, l’anti-rosolia, l’anti-parotite e l’anti-varicella
L’obbligo riguarda anche i richiami vaccinali.

QUAL È LA DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE PER L’ISCRIZIONE A SCUOLA?

Al fine di ottemperare all’obbligo vaccinale per l’iscrizione ai servizi educativi per l’infanzia, alle istituzioni del sistema nazionale di istruzione, ai centri di formazione professionale regionale e alle scuole private non paritarie, è necessario presentare:

SE VOSTRO FIGLIO E’ IN REGOLA CON LE VACCINAZIONI

Certificato vaccinale rilasciato dal competente servizio ASST oppure
Autocertificazione dell’avvenuta vaccinazione (Modello disponibile sul Sito ATS)

SE VOSTRO FIGLIO NON E’ IN REGOLA CON LE VACCINAZIONI

Copia della richiesta di appuntamento inviata al centro vaccinale della propria ASST per effettuare le vaccinazioni obbligatorie non effettuate.

SE VOSTRO FIGLIO PRESENTA CONTROINDICAZIONI ALLE VACCINAZIONI

Autocertificazione (Modello disponibile sul sito ATS) o il certificato del Medico curante o Pediatra di Libera scelta

SONO ESONERATI DALL’OBBLIGO DI VACCINAZIONE:

i soggetti immunizzati per effetto della malattia naturale. Ad esempio i bambini che hanno già contratto la varicella non dovranno vaccinarsi contro tale malattia
i soggetti che si trovano in specifiche condizioni cliniche documentate, attestate dal Medico di Medicina Generale o dal Pediatra di libera scelta. Ad esempio per i soggetti che abbiano avuto pregresse gravi reazioni allergiche al vaccino o ad uno dei suoi componenti
Le attestazioni da parte di Medici di Medicina Generale e di Pediatri di Famiglia di avvenuta immunizzazione per malattia naturale o controindicazione alla vaccinazione saranno rilasciate gratuitamente. L’eventuale decisione del curante (Medico o Pediatra di Famiglia) di sottoporre il soggetto a ricerca anticorpale non può essere eseguita gratuitamente (tramite SSN), ma il costo è da intendersi totalmente a carico dell’interessato.

SCADENZE

La documentazione va presentata

entro il 10 settembre 2017 per l’iscrizione ai servizi educativi e scuole dell’infanzia
entro il 31 ottobre per l’iscrizione alle istituzioni del sistema nazionale di istruzione, ai centri di formazione professionale regionale e alle scuole private non paritarie
In caso di presentazione di Autocertificazione entro il 10 Marzo 2018 va presentato il certificato vaccinale.

COME CONOSCERE LO STATO VACCINALE

Nel caso in cui non siano disponibili il libretto vaccinale o una certificazione valida, è possibile conoscere lo stato vaccinale dei propri figli:

tramite richiesta ai centri vaccinali del territorio
consultando il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) alla voce “Vaccinazioni”
Come accedere all’elenco delle vaccinazioni presente all’interno del Fascicolo Sanitario Elettronico

Requisiti necessari:

aver dato il consenso al “Trattamento dei dati personali effettuato con Fascicolo Sanitario Elettronico” per l’interessato, di cui si vogliono visualizzare i dati. Presso gli uffici di Scelta e Revoca delle ASST è possibile fornire il consenso al trattamento dei dati e richiedere il codice PIN della Tessera Sanitaria CNS
disporre di una delle modalità di autenticazione al Fascicolo Sanitario Elettronico, ovvero:
identità digitale del sistema – SPID
credenziali con codice “usa e getta” (le credenziali possono essere richieste presso tutte le ASST del territorio)
tessera Sanitaria CNS, relativo codice PIN e lettore di smartcard
Modalità di accesso:

collegarsi al sito internet dei Servizi Welfare online di Regione Lombardia e selezionare l’icona “ACCEDI” per autenticarsi
selezionare Fascicolo Sanitario Elettronico e poi la voce “Vaccinazioni” per visualizzare l’elenco delle vaccinazioni effettuate in Lombardia (elenco disponibile per i nati dopo l’anno 2000)
Un genitore può accedere direttamente alle vaccinazioni del figlio dal proprio Fascicolo Sanitario Elettronico (sezione Vaccinazioni per minore) a condizione che sia stato prestato il consenso al “Trattamento FSE” per il minore e avendo a disposizione la Tessera Sanitaria CNS del figlio. L’accesso al sito internet Servizi Welfare online di Regione Lombardia è disponibile anche in modalità Mobile https://www.crs.regione.lombardia.it/ msanita

A CHI RIVOLGERSI?

Per richiedere il certificato vaccinale ai Centri vaccinali dell’ASST del proprio territorio

SONDRIO

Via Stelvio, 32/ATel. 0342 555423
Mercoledì dalle ore 14.00 alle ore 15.30
Giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
MORBEGNO
Via Martinelli, 13
Tel 0342 643271
Martedì dalle ore 9.00 alle ore 11.00 e dalle ore 14.00 alle ore 15.00
Giovedì dalle ore 9.00 alle ore 11.00
CHIAVENNA
Piazza Corbetta, 9
Tel. 0343 67330
Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.00
BORMIO
Via Agoi, 8
Tel. 0342 909155
Mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
TIRANO
Via Cappuccini, 4
Tel. 0342 707340
Lunedì dalle ore 9 alle ore 10 e dalle ore 14.00 alle ore 15.30
Giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
MENAGGIO
Via Diaz, 12
Tel. 0344 369103
Lunedì – Martedì – Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 1130
Giovedì dalle ore 15.00 alle ore 16.00
EDOLO
Piazza Donatori di sangue 1, 25048
Tel. 0364 772564
Martedì dalle 14.00 alle 15.00
BRENO
Via Nissolina 2, 25043
Tel. 0364 329368
Lunedì – Mercoledì – Venerdì dalle 10.00 alle 12.00
DARFO BOARIO TERME
Via Cercovi 2, 25047
Tel. 0364 540247
Martedì dalle 08.30 alle 12.00
Per richiedere un appuntamento per effettuare le vaccinazioni mancanti ASST VALTELLINA e ALTO LARIO

INDIRIZZO POSTALE per inviare una Raccomandata R/R – Direzione Socio Sanitaria Via Stelvio, n° 25, 23100 Sondrio
INDIRIZZO PEC protocollo@pec.asst-val.it
UFFICI PROTOCOLLO cui consegnare a mano la richiesta:

SONDRIO

ASST – Ospedale di Sondrio Via Stelvio, n° 25
Padiglione Est Piano Terra
dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 16.30
MORBEGNO
ASST – Ospedale di Morbegno Via Morelli, n° 1
Padiglione Sant’ Antonio Primo Piano
dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 15.30
CHIAVENNA
ASST – Uffici Amministrativi Chiavenna Via Cereria, n° 4
Padiglione 3 – piano terra
dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8. 30 alle ore 12.30
SONDALO
ASST – Ospedale Sondalo Via Zubiani, n°33
Padiglione Amministrazione 4° Piano
dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 15.30
ASST VALCAMONICA

INDIRIZZO POSTALE per inviare una Raccomandata R/R –Azienda Socio-Sanitaria Territoriale della Valcamonica Via Nissolina 2, 25043 Breno (Bs)
INDIRIZZO PEC protocollo@pec.asst-valcamonica.it
UFFICIO PROTOCOLLO cui consegnare a mano la richiesta:
BRENO
Via Nissolina 2, 25043 – 5° piano
Tel. 0364 329337
Dal Lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle 12.00 e dalle ore 12.30 alle 16.30
ULTERIORI INFORMAZIONI

Ulteriori informazioni sulle vaccinazioni obbligatorie e raccomandate sono disponibili sul sito web di Regione Lombardia, sul sito Wikivaccini, progetto di informazione di Regione Lombardia attraverso il quale le mamme, i genitori e tutti i cittadini interessati possono trovare risposte alle molte domande che ci si pone al momento di vaccinare o vaccinarsi contro le malattie prevenibili con vaccino, oppure consultando il sito web del Ministero della Salute o telefonando al Numero 1500 del Ministero della Salute.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136