QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Nuova convenzione tra Provincia di Trento e Parco Nazionale dello Stelvio

venerdì, 4 aprile 2014

Trento – Un altro passo avanti per valorizzare il Parco dello Stelvio. E’ stato approvato dalla Giunta, su proposta del presidente Ugo Rossi e dell’assessore all’ambiente Mauro Gilmozzi, lo schema di convenzione fra Provincia e Parco nazionale dello Stelvio. Si tratta della terza convenzione di questo genere, che disciplina l’esercizio, da parte della Provincia, per la parte di parco ricadente in territorio trentino, delle attività di sorveglianza, esercitata da personale del Corpo forestale. La convenzione, della durata complessiva di 6 anni (3 anni tacitamente rinnovati per altri 3 se non intervengono modifiche), diverrà operativa una volta vistata dal Ministero competente.

L’IMPEGNODSCN0422

Si conferma l’impegno della Provincia in favore del Parco dello Stelvio, in attesa della norma di attuazione dello Statuto sulle funzioni esercitate dalle Province di Trento e Bolzano nella gestione del Parco. Rispetto alle precedenti convenzioni nulla cambia di sostanziale. Da segnalare che recentemente il personale del Corpo forestale della Provincia autonoma di Trento messo a disposizione del parco è aumentato da 7 a 8 unità e che anche nel breve periodo di tempo che intercorre fra lo scadere della vecchia convenzione e l’avvio della nuova le attività in questione sono state comunque regolarmente garantite.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136