QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Nuoto, Polisportiva Disabili Valcamonica: Romele è campione italiano, ma non sarà a Rio 2016

lunedì, 4 luglio 2016

Bergamo – Romele è campione d’Italia, ma svanisce il sogno Rio 2016. Il sogno di partecipare alle Paralimpiadi di Rio 2016 si è infranto all’ultimo passaggio. L’atleta della Polisportiva Disabili Valcamonica Giuseppe Romele ha partecipato nel weekend ai Campionati Italiani assoluti a Bergamo e nella sua gara dei 100 rana ha vinto il titolo italiano ottenendo il tempo di 1’35”36  in batteria mentre nella finale Open ha fatto 1’36”78. Tuttavia non è bastato: avesse confermato il suo record italiano sarebbe partito per il Brasile.

giuseppe romele nuoto

Giuseppe si è totalmente impegnato e ce l’ha messa tutta, ma gli è mancata quell’ultima risorsa che avrebbe reso felici tutti. La  stagione di Giuseppe Romele è ampiamente positiva poiché grazie alla dedizione, al sacrificio e all’impegno è riuscito a rientrare tra i 12 Atleti del nuoto italiano (da questi sono stati scelti i 10 che rappresenteranno l’Italia) ottenendo anche il minimo Paralimpico, e ha lottato fino all’ultima gara; secondo i suoi tecnici e lo stesso atleta di Pisogne da qui si riparte con più esperienza, con maggiori conoscenze tecniche, con tanta voglia di fare bene. Ai Campionati Italiani di Bergamo Giuseppe Romele ha ottenuto anche l’argento di classe nei 100 sl e nei 100 dorso. E’ campione italiano nei 100 rana e medaglia bronzo nei 100 rana open.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136