QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Niardo, ecco il pellegrinaggio “In cammino con i Santi e i Beati della Valle Camonica”

giovedì, 29 settembre 2016

Niardo – Nuovo pellegrinaggio sui sentieri della fede in Valle Camonica. Sabato 1 ottobre si terrà “In cammino con i Santi e i Beati della Valle Camonica”. Settimo appuntamento dell’iniziativa “I piedi della Misericordia” che quest’anno ha richiamato pellegrini da ogni angolo delle Valle Camonica, Bresciano e anche Valtellina e Bergamasca.

Il pellegrinaggio di dopodomani è da Niardo a Bienno, con i Santi e i Beati della valle: Innocenzo, Mosé e Giuseppe Tovini, Bartolomea e Vincenza, Annunciata Cocchetti, Geltrude Comensoli, Maria Troncatti, Costanzo e Obizio.

Don Dassa a Bienno

Il programma (nella foto a lato la partenza del pellegrinaggio dello scorso 10 agosto a Sonico) prevede il ritrovo alla 5.15 di sabato 1 ottobre presso la chiesa parrocchiale di Niardo, alle 5.30 la partenza per il cammino. Il percorso – circa 35 chilometri – prevede dopo Niardo il passaggio da Losine, Malegno, Ossimo, Annunciata, Piamborno, Esine, Trinità, Berzo Inferiore e Bienno.

E’ un cammino di riflessione sottolinea don Battista Dassa:  infatti sono previste alcune soste per riflettere e pregare. Alle 16.30 – poco dopo l’arrivo previsto a Bienno – sarà celebrata la Santa Messa presso la cappella delle Suore Sacramentine.  Lo slogan scelto da don Battista è sulla falsariga dei precedenti: “Camminiamo sulla strada che hanno percorso i Santi tuoi”.

Prosegue nel contempo l’iniziativa “la solidarietà cammina con noi”: durante ogni pellegrinaggio vengono infatti raccolte offerte a sostegno di persone che hanno bisogno di aiuto.

Per iscriversi al pellegrinaggio – che ha anche il patrocinio del Csi Valle Camonica – o chiedere informazioni è possibile rivolgersi a don Battista Dassa (345 8274429) oppure a Lucia Bianchini (339 2360628).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136