QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Nel Comprensorio Adamello Ski crescono le presenze. Menici: “Primi segnali di ripresa”

lunedì, 24 febbraio 2014

Ponte di Legno – Le settimane bianche e il week end di sole hanno portato nel Comprensorio Adamello Ski migliaia di sciatori. E adesso arriva il carnevale con presenze che si annunciano in aumento sullo scorso anno. Sull’andamento della stagione abbiamo chiesto un commento a Sonia Menici, Sales manager di Adamello Ski: “Nel comprensorio sciistico Adamello Ski Pontedilegno – Tonale la stagione invernale 2013/14 ha preso il via a dicembre con dati positivi che denotano un significativo aumento degli arrivi e delle presenze straniere nelle strutture ricettive del territorio. I dati registrati da Apt Val di Sole segnalano un incremento del 48,2% degli arrivi e del 49,2% delle presenze straniere rispetto al dicembre del 2012″. “Di particolare interesse – prosegue Sonia Menici – l’incremento del mercato belga negli ultimi anni, i belgi che per tradizione festeggiano la settimana di Natale sulla neve, erano diminuiti, ma quest’anno constatiamo, con entusiasmo e soddisfazione, che sono ritornati con numeri di rilievo. In ripresa anche i mercati della Repubblica Ceca e Polonia”.

Il mese di gennaio ha inoltre confermato la tendenza in crescita dei mercati esteri e le difficoltà di quelli italiani che, fatto salvo il periodo delle feste Natalizie e di Capodanno, non riescono ad invertire la tendenza negativa che si registra in tutte le località dell’arco alpino. “Il dato di crescita d’inizio anno – aggiunge il Sales manager Adamello Ski – è senza dubbio legato sia all’emergere dei nuovi mercati, quali Russia, Ucraina e Turchia sia al consolidamento di mercati noti quali Croazia, Slovenia e Polonia il cui calendario vacanze ben si sposa con le settimane bianche della nostra bassa stagione”.Passo Tonale alpe alta

Le condizioni metereologiche e le forti nevicate a cavallo dei fine settimana hanno penalizzato la vendita di skipass da 1 e 2 giorni, mentre la vendita degli skipass plurigiornalieri (5-7 giorni) è contraddistinta dal segno positivo. “Il Consorzio Adamello Ski negli ultimi due anni – conclude Menici – ha intrapreso un’intensa ed energica attività promo-commerciale, ad ampio raggio, rivolta a numerosi e diversificati mercati, di cui stiamo raccogliendo i primi frutti. Abbiamo in programma di continuare a promuovere in maniera incisiva la nostra destinazione con l’obiettivo di mantenere positivo il trend di crescita”. Nel mese di febbraio spiccano le presenze di inglesi, danesi, svedesi, polacchi della regione di Varsavia e Cechi di Praga. Le ottime condizioni di innevamento di tutto il comprensorio lasciano presagire interessanti risultati di vendita fino a Pasqua nel comprensorio Ponte di Legno- Tonale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136