QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Nel bresciano i carabinieri denunciano tre persone per furto e ricettazione

sabato, 25 maggio 2013

Brescia – Operazione dei  carabinieri contro i furti in abitazione. Il comando della compagnia di Salò ha denunciato per furto aggravato E. M.S. nato in Marocco, classe 1979 residente a Vestrone, disoccupato, già conosciuto per precedenti specifici, per aver asportato da un bar di Vestrone  50 euro dal raccoglitore di monetine. Il sistema di video sorveglianza  lo ha smascherato. Altro blitz dei miliari questa volta a Barghe, dove due persone, originarie di Napoli, M.P. , 41 anni e G.G. 57 anni, entrambi disoccupati sono stati denunciati per ricettazione, introduzione in commercio di prodotti con segni falsi. I due sono incappati in un controllo dei carabinieri e non hanno saputo giustificare la presenza di due motoseghe. Durante una perquisizione ne sono state trovate altre e durante gli accertamenti hanno scoperto che li vendevano sotto costo nel classico porta a porta al prezzo di 250 euro mentre in realtà il valore era di 50. Per questo sono stati denunciati dai carabinieri per ricettazione e introduzione in commercio di prodotti con segni falsi.

 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136