QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Mtb, scatta la Dolomitica Brenta Bike: domenica 21 al via riders del calibro di Longo, Mensi, Paez e Medvedev

mercoledì, 17 giugno 2015

Pinzolo –  Le Dolomiti del Brenta e la Val Rendena si preparano ad accogliere gli assi della mountain bike. Domenica 21 giugno in Trentino si disputa la seconda edizione della Dolomitica Brenta Bike e lo start di Pinzolo sarà affollato da centinaia di appassionati e dai big del pianeta bike marathon.

In questi giorni, infatti, il comitato organizzatore ha incassato adesioni di spessore da parte di riders come Daniele Mensi, Tony Longo, Leonardo Paez e Alexey Medvedev, che si vanno ad aggiungere a quelle dei protagonisti del circuito “Trentino MTB presented by crankbrothers” di cui la Dolomitica BrenDolomiti biketa Bike è terza tappa.

Anche Ivan Degasperi e Lorena Zocca hanno già confermato la propria presenza alla granfondo di Pinzolo e assieme a loro ci saranno i giovani Tassetti, Boaretto, De Giuli, Sirica e i fratelli Luca e Andrea Martini, entrambi in forza al Team Scott, senza dimenticare che anche Claudia Paolazzi e Giacomo Antonello vogliono godersi i percorsi della Dolomitica Brenta Bike. L’itinerario “rock” di 82 km e 3000 metri di dislivello rappresenta sicuramente il piatto forte di giornata, con la new entry dell’ascesa al Monte Spinale dal versante di Malga Fevri: un’erta da non sottovalutare che misura 4 km e presenta una pendenza media del 12% con punte del 28%. Dopo lo scollinamento, i bikers avranno poco tempo per respirare visto che la salita successiva sarà quella del Rifugio Graffer a 2261 metri di quota, nel cuore delle Dolomiti di Brenta, mentre la parte conclusiva del percorso si snoda sui saliscendi fra le malghe intorno a Madonna di Campiglio e Campo Carlo Magno, prima della picchiata conclusiva verso la finish line di Pinzolo.

I PERCORSI

La Dolomitica Brenta Bike vuole essere un’occasione di divertimento per tutti i bikers ed è per questo motivo che al percorso “rock” è stato affiancato anche un tracciato più soft, il “pop” di 45 km e 1550 metri di dislivello, che consentirà anche a chi non ha nelle corde 3000 metri di dislivello di godersi gli off road e gli spettacolari paesaggi della Val Rendena. Da non dimenticare, infine, l’appuntamento dedicato ai più piccoli con la Dolomini, la staffetta organizzata in collaborazione con la Scuola di MTB Adamello Brenta che domenica mattina farà divertire giovani bikers e pubblico fra le vie del centro di Pinzolo.

Le iscrizioni alla Dolomitica Brenta Bike sono aperte e sino a giovedì 18 giugno è possibile registrarsi on-line approfittando della quota di 40 Euro, dopodiché i prezzi subiranno un leggero ritocco al rialzo e per strappare un posto in griglia bisognerà recarsi presso l’Ufficio Gare di Pinzolo. Per chi, invece, volesse godersi un intero week end nel segno della mountain bike sulle Dolomiti di Brenta, l’ApT Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena mette a disposizione pacchetti inclusivi di iscrizione alla gara, pernottamento, assistenza meccanica, libero accesso al Pump Track di Spiazzo Rendena e molto altro ancora. Per tutte le informazioni basta accedere al sito www.dolomiticabike.com.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136