QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Montecampione: sulle strade del Giro d’Italia migliaia di appassionati. Il ricordo di Pantani. FOTO

domenica, 25 maggio 2014

Montecampione – Migliaia di persone, appassionati di ciclismo e turisti sono assiepati da stamani sulla strada che da Pian Camuno sale a Montecampione in una delle tappe più importanti del Giro d’Italia.

Pan10

Da Pian Camuno a Montecampione le strade sono state chiuse in mattinata e massiccia è la mobilitazione di carabinieri, polizia locale e polizia di Stato, oltre ai volontari di Protezione Civile e associazioni dei vari paesi camuni per il presidio del territorio. Salendo a Montecampione ci sono appassionati e fan dei ciclisti, ma su tutti spicca una scritta <Onore a Pantani> e <Marco vive>,in giallo il colore della sua squadra- la Mercatone Uno – quando fece l’impresa su queste strade.

Marco Pantani Vive

 

E a dieci anni dalla sua scomparsa il ricordo è vivo. <Sono venuto fin qui –  racconta Marco Merlo, residente a Modena – per ricordare il grande Pantani>. Presente anche la mamma – Tonina – che ieri ha presentato il libro “In nome di Marco.

Montecampione2

La voce di una madre, il cuore di un tifoso” a cura dell’autore Francesco Ceniti.

LA SITUAZIONE STRADE 

Strada Pian Camuno – Montecampione 
- riapertura a fine Tappa  - attorno alle 18

Strada Artogne – Montecampione
- sempre aperta per chi deve scendere da Montecampione

Strada Montecampione (da Valgrande) - Plan di Montecampione (1800)
- chiusura agli automezzi fino alle 24

Montecampione 1


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136