QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Monno: i carabinieri arrestano 40enne con arma clandestina

sabato, 22 luglio 2017

Monno – A Monno (Brescia), frazione Mortirolo, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Breno, collaborati dai Carabinieri delle Stazioni Forestali di Edolo (Brescia) e Breno (Brescia), a conclusione attività di indagine, hanno tratto in arresto un 40enne, cittadino italiano, residente a Piancogno, censurato, per il reato di “detenzione illegale di arma clandestina, munizionamento e parti di arma”.

Edolo -bracconiere 1Il predetto, nel corso di un’esecuzione di un decreto di perquisizione emesso dalla Procura di Brescia, è stato trovato in possesso di una carabina monocanna sprovvista di contrassegni identificativi e matricola, con innestato silenziatore in metallo di costruzione artigianale e 8 cartucce da caccia vario calibro, celati in vano segreto di una testiera per letto, posta in una cascina situata a Monno (Brescia), frazione Mortirolo.

L’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Brescia. Nella mattinata odierna, l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto, disponendo la misura della custodia cautelare in carcere.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136