QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Monno e Cimbergo ripartono dalle opere pubbliche. Le Giunte al lavoro

giovedì, 3 luglio 2014

Monno –  Prima passi delle nuove Amministrazioni, quelle che sono state rinnovate lo scorso 25 maggio. Anche i primi cittadini che hanno ottenuto la riconferma stanno cercando di ripartire con qualche novità tra gli assessori e nel programma, i volti nuovi puntano invece sulla discontinuità.

Monno Roberto Trotti

A MONNO

Il sindaco Roberto Trotti (nella foto) è stato confermato ma è stata rinnovata la Giunta: Rudy Mossini è vicesindaco ed assessore a Lavori pubblici, Patrimonio, Attività produttive e Servizi cimiteriali, Loredana Mossini seguirà Istruzione e Servizi sociali, Sport e Tempo libero, Turismo ed Agricoltura. Tra le opere pubbliche programmate: sono stati asfaltati due tratti di strade agro-silvo-pastorali ed è stato ultimato un intervento di riqualificazione di spogliatoi e tribune del campo sportivo, oltre al completamento del complesso sportivo-ricreativo nell’area delle scuole elementari.

CIMBERGO 

Invece Gianbettino Polonioli (nella foto sotto), nuovo sindaco di Cimbergo, ha già definito il programma dei primi mesi della nuova amministrazione. A Cimbergo c’è stato il ribaltone, il sindaco uscente Mauro Mazzia è stato sconfitto da Polonioli. Il primo atto del nuovo sindaco è ricordata il padre, Battista, che in passato aveva ricoperto la medesima carica. Poi ha nominato gli assessori: Giuseppe Polonioli, vicesindaco ed assessore ad Istruzione, Politiche sociali, Cultura, Commercio e TurismGianbettino_polonioli Cimbergoo, Pier Danilo Ricaldi, responsabile di Territorio, Agricoltura, Protezione civile ed Associazioni. Il nuovo sindaco ha indicato le priorità: migliorare la centralina idroelettrica, creare un collegamento con la rete del metano dal centro alle frazioni, riqualificare l’arredo urbano e le strade rurali. Il messaggio di Gianbettino Polonioli: <Dobbiamo saper ascoltare i nostri cittadini e di conseguenza agire>. Qui sta il cambio di passo e il motivo che ha portato al ribaltone alle ultime elezioni. 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136