QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Mondiale Enduro: il pilota del MC Sebino, Redondi parte alla grande e trionfa ad Agadir. Domani la seconda prova in Portogallo

venerdì, 15 aprile 2016

Gouveia – Grandi risultati per i piloti del Moto Club Sebino che al via del Mondiale ad Agadir, in Marocco, hanno centrato podi (Redondi e Martini) e ottimi piazzamenti (Philippaerts). Nel prossimo weekend in Portogallo a Gouveia è in programma la seconda prova del Mondiale e i piloti del Sebino puntano a far bene. “Siamo partiti bene – commenta Costante Bontempi, presidente del Moto Club Sebino – e contiamo di far bene anche qui in Portogallo e di giocarci le nostre chances”.  Gli alfieri Redondi, Martini e Philippaerts sono in forma e si giocano le carte con i migliori a livello internazionale.

redondi giacomo lignano

Il Campionato del Mondo Enduro ad Agadir i piloti del Team Italia hanno preso contatto con la competizione iridata e fatto esperienza. Il pilota del Moto Club Giacomo Redondi in sella alla Honda Red Moto ha trionfato sia nel primo che nel secondo giorno, Gianluca Martini su Kawasaki ha centrato un 2° e 6° posto, mentre Deny Philippaerts su Beta si è ben piazzato e punta a rifarsi nella seconda prova del Mondiale.

“L’apertura di questo Mondiale è stata molto impegnativa dal punto di vista dei percorsi”, spiega il Commissario Tecnico FMI, Cristian Rossi. “L’estrema si è svolta su un terreno con poca aderenza mentre il fondo del fettucciato era duro e polveroso; nella prova in linea, poi, si poteva seguire una sola traccia e alcuni tratti dei trasferimenti erano impegnativi. Nel secondo giorno i ragazzi del Team Italia Enduro sono riusciti a migliorarsi rispetto al primo, quindi c’è stata una crescita che ci lascia ben sperare in vista delle prossime gare. Un applauso va a tutti gli altri azzurri che sono andati a podio e, per quanto riguarda la EJ, a Giacomo Redondi”.

Domani e dopodomani il Mondiale Enduro tornerà nuovamente in scena: appuntamento a Gouveia, in Portogallo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136