QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Meningite, in due giorni 7mila prenotazioni del vaccino in co-pagamento in Lombardia: i dati zona per zona

venerdì, 13 gennaio 2017

Edolo – “In soli due giorni le Asst della Lombardia hanno raccolto oltre 7.000 prenotazioni, 2.000 solo a Milano, di cittadini che sentono la necessita’ di vaccinarsi contro la meningite. Ancora una volta Regione Lombardia ha risposto concretamente a un bisogno del cittadino offrendo la possibilita’ di prenotare ed effettuare il vaccino inco-pagamento, cioe’ facendosi carico di una parte dei costi. Accanto a questo, ribadiamo pero’ che non siamo assolutamente dinnanzi ad una epidemia o emergenza meningite, non vi e’ dunque la necessita’ di correre a prenotare il vaccino”.

galleraLo ha detto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia commentando i dati relativi alle prenotazioni del vaccino contro il Meningococco (B-C-ACWY) per protezione individuale con la formula del co-pagamento destinato a tutti i soggetti non inclusi nelle categorie per le l’offerta non e’ gia’ gratuita. Di seguito i dati relativi alle prenotazioni ad oggi nelle Asst lombarde.

Di seguito il numero delle prenotazioni divise per Asst:

Asst Fatebenefratelli Sacco: 1261

Asst Grande Ospedale Metropolitano Niguarda: 815

Asst degli Spedali Civili di Brescia: 786

Asst dei Sette Laghi: 79

Asst del Garda: 1589

Asst della Franciacorta: 585

Asst della Valcamonica: 93

Asst della Valle Olona: 445

Asst della Valtellina e dell’alto Lario: 169

Asst di Bergamo Est: 69

Asst di Crema: 65

Asst di Mantova: 195

Asst di Monza: 212

Asst di Pavia: 230

Asst di Vimercate: 114

Asst Ovest Milanese: 235

Asst Papa Giovanni XXIII: 123


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136