QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Meeting nazionale CSI, mezzofondo all’Atletica Eden 77. Applausi per la Polisportiva Disabili Valcamonica

lunedì, 9 settembre 2013

Belluno – È il mezzofondo a regalare le medaglie agli atleti dell’Atletica Eden 77 impegnati nella sedicesima edizione del Campionato Nazionale Csi di atletica leggera disputato a Belluno. La formazione camuna ha infatti ottenuto una medaglia d’oro, un argento e due bronzi nei 1500 e nei 3000 metri piazzandosi al 44° posto del medagliere del meeting nazionale che ha visto impegnati nelle tre giornate di gare 1300 atleti di 100 società sportive presenti in rappresentanza di undici regioni italiane. Tra gli atleti camuni mattatrice della manifestazione di Belluno Carolina Cominelli neo campionessa italiana dei tremila metri nella categoria Juniores con il tempo di 11’54”. 1234686_583248395072727_868085839_n

Alla maglia tricolore Carolina Cominelli aggiunge anche la medaglia d’argento ottenuta nei 1500 fermando il cronometro sul tempo di 5’32”. Sempre nella prova dei 1500 metri della categoria Seniores maschile terza posizione per Roberto Cifra autore di un buon 4’09”; l’altra medaglia di bronzo dell’Atletica Eden 77 arriva dai 5000 metri grazie a Pietro Pastorelli con il tempo di 17’46”; lo junior camuno nella trasferta di Belluno ha corso anche i 1500 metri chiudendo in sesta posizione. Nella altre prove in programma da segnalare il settimo posto ottenuto nella prova di salto in lungo della categoria cadetti con la misura di 5.32 da Cristian Massoli, che si piazza al nono posto nei 300 metri e al decimo nella gara degli 80 metri.

In campo femminile da segnalare le prove dell’allieva Elisa Cocchetti, 11° posto nei 400 metri, mentre Anna Cocchetti ottiene il 19° posto nella prova dei 1000 metri della categoria cadette. Nella classifica di società delle prove multiple, dominata dall’Atletica Ravello del Comitato CSI di Milano davanti a U.S.O. Castegnato e U.S. Villazzano, l’Atletica Eden 77 si piazza in quarantesima posizione. In programma nell’appuntamento di Belluno anche alcune gare riservate agli atleti disabili; tra i protagonisti di queste prove i rappresentanti della Polisportiva Disabili Valcamonica che hanno ottenuto risultati di rilievo nella giornata inaugurale del meeting riservata alle gare di questa categoria. Il gruppo di atleti camuno ha dato lustro alle gare del CSI piazzando al primo posto nelle diverse prove in programma Sara Bonfanti, Andrea Poiatti, Fernando Gaioni e Silvia Cattaneo; sul podio, o nelle immediate vicinanze, sono finiti Marco Quetti, Alex Pezzoni e Gabriele Rondi. Di particolare rilievo la prova di Andrea Poiatti che a Belluno che ha superato l’asticella dell’alto posta a 160 cm stabilendo il record italiano assoluto Fisdir.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136