QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Medaglia d’oro al Dipartimento della Protezione civile nazionale: i dati del biennio in Lombardia

lunedì, 11 dicembre 2017

Marone – “E’ il giusto riconoscimento a un sistema formato da donne e uomini straordinari”. Cosi’ il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni e l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bordonali, che, questa mattina, a Milano, hanno assistito – in video conferenza dalla Centrale operativa lombarda – alla cerimonia di conferimento, da parte del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, della Medaglia d’oro al Dipartimento della Protezione civile nazionale, per il contributo durante il terremoto.

“In Regione Lombardia – ha aggiunto l’assessore Bordonali – sono operativi quasi 25.000 volontari di Protezione civile iscritti in circa 870 organizzazioni su tutto il territorio regionale”.

Nel corso del biennio 2016/17, in materia di protezione civile, la Regione Lombardia ha:
- attivato 3300 volontari di Protezione civile di tutte le province della Lombardia per ‘Expo’ (12.000 giornate; 425 organizzazioni); 2300 volontari per ‘The Floating Piers’ (6.300 giornate); 530 volontari per la ‘Finale di Champions League’ a Milano; oltre 2.400 volontari per la visita del Santo Padre a fine marzo 2017;
- inviato oltre 100 uomini e 20 strutture (tende, roulotte, abitazioni, uffici) per il sisma in centro Italia, oltre ai moduli di Expo per la scuola di Acquaviva Picena (AP);
- attivato 500 volontari con 70 mezzi per l’emergenza neve centro Italia 2016/2017?;
- attivato tutti i 12 Comitati di Coordinamento del Volontariato di Protezione Civile e realizzati gli Stati Generali del Volontariato di Protezione Civile.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136