QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Matteo Rinaldi (Lega Nord Brescia): “Su vicenda Marò Governo Renzi dimostra la sua pochezza”

mercoledì, 17 dicembre 2014

Brescia – “Quanto sta accadendo in questi giorni in merito alla ben nota vicenda dei marò è la cartina di tornasole rispetto all’azione del Governo Renzi: tantissimi proclami, zero fatti concreti”. Così Matteo Rinaldi, segretario cittadino della Lega Nord di Brescia.

“Al momento del suo insediamento – prosegue Rinaldi – il Premier Renzi aveva premesso che si sarebbe occupato personalmente e con la massima priorità della vicenda dei due marò detenuti in India e invece ci si è trova in una situazione peggiore rispetto al passato, dato che questa volta le autorità indiane si rifiutano di concedere una proroga per motivi di salute a Latorre e il permesso a Girone di passare il Natale in Italia”.

“Inoltre viene da chiedersi cosa stia facendo Federica Mogherini, che dovrebbe essere a capo nientemeno che della diplomazia europea, per risolvere questa spinosa questione. Al di là dei proclami infatti non vediamo grandi movimenti da parte delle istituzioni comunitarie e questo dimostra – conclude Matteo Rinaldi – quanto poco credibile sia il nostro Paese sul piano intenzionale.”


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136